49 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento



























Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
AdvNewsEnergia da fusione: oltre 100 aziende all'Industry Day per progetto DTT da 500 milioni
Oltre 170 partecipanti di un centinaio fra grandi industrie e PMI provenienti da tutta Europa tra cui 80 aziende italiane e big europei come Thales, Engie, Aernova e Man. 180 incontri bilaterali e gare per un totale di 500 milioni di Euro in 7 anni. Sono i numeri dell’Industry Day organizzato dall’ENEA per presentare i primi bandi internazionali per la realizzazione del Divertor Tokamak Test (DTT), il grande polo scientifico tecnologico per la ricerca sulla fusione che sarà realizzato nel centro ENEA di Frascati.
Si trova in ENEA per la Stampa / News
AdvNewsEnergia: CdA ENEA approva la graduatoria per il Centro di ricerca internazionale sulla fusione
Frascati al primo posto per la DTT – 2 miliardi di ritorno sull’investimento Anche la Cina fra i finanziatori
Si trova in ENEA per la Stampa / Comunicati
AdvNewsEnergia: domani a La Spezia sarà presentato il supermagnete made in Italy per la fusione nucleare più avanzato al mondo
Venerdì 19 maggio a La Spezia verrà presentato ufficialmente il componente per la fusione nuclearetecnologicamente più avanzato al mondo, un gigantesco magnete superconduttore progettato e realizzato interamente in Italia, grazie alla sinergia tra ricerca e industria hi-tech nazionale.
Si trova in ENEA per la Stampa / News
AdvNewsEnergia: ENEA brevetta tecnologia per produrre idrogeno e metano da acque reflue dei frantoi
È una delle 7 tecnologie ENEA selezionate per "InnovAgorà" a Milano dal 6 all’8 maggio
Si trova in ENEA per la Stampa / News
AdvNewsEnergia: ENEA, entro il 10 aprile la scelta sul sito per la DTT
Sarà resa pubblica dall’ENEA entro il prossimo 10 aprile la decisione sul sito dove realizzare l’esperimento DTT (Divertor Tokamak Test), l’infrastruttura di ricerca sulla fusione nucleare che prevede investimenti per 500 milioni di euro. Lo ha stabilito il Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia nella riunione del 28 febbraio sulla base delle comunicazioni ricevute dalla “Commissione per la valutazione delle proposte e la formazione della graduatoria” che sta visitando i siti candidati e vagliando la documentazione pervenuta
Si trova in ENEA per la Stampa / News
AdvNewsEnergia: ENEA, nel 2018 consumi ancora su (+1%), aumenta peso trasporti
Crescono le rinnovabili elettriche (+12%), ma frenano eolico e fotovoltaico (-3%)
Si trova in ENEA per la Stampa / News
AdvNewsEnergia: ENEA, record per eolico e solare, in calo consumi ed emissioni (-3%)
Nel I trimestre dell’anno torna in positivo l’indice ISPRED. Forte balzo in avanti della produzione di energia elettrica da eolico e solare che segna un +24% nel primo trimestre dell’anno rispetto allo stesso periodo del 2018; in forte calo l’idroelettrico (-12%) e segno negativo anche per i consumi di energia (-3%) e le emissioni di anidride carbonica (-3%).
Si trova in ENEA per la Stampa / Comunicati
AdvNewsEnergia: Eni ed ENEA si uniscono per la ricerca sulla fusione
Intesa per sviluppare tecnologie avanzate per produrre energia sostenibile e sicura
Si trova in ENEA per la Stampa / News
AdvNewsEnergia: fusione, al via il "laboratorio diamanti" nel centro ricerche ENEA di Frascati
Un laboratorio all'avanguardia in grado di produrre con grande velocità diamanti sintetici necessari per monitorare le reazioni di fusione nucleare, ma anche per applicazioni in elettronica, industria estrattiva e radioterapia. È il nuovo “laboratorio diamanti”, una 'gioielleria' del tutto particolare appena inaugurata nel Centro ENEA di Frascati, leader in progetti internazionali come ITER per dimostrare la possibilità di riprodurre la reazione che avviene nel Sole e nelle stelle, per ottenere energia pulita, quasi inesauribile e a costi competitivi
Si trova in ENEA per la Stampa / News
AdvNewsEnergia: fusione, completato l’assemblaggio con tecnologia made in Italy del cuore della macchina JT-60SA in Giappone
È stato completato in Giappone l’assemblaggio del sistema magnetico toroidale del reattore sperimentale a fusione JT-60SA, ovvero il ‘cuore’ dell’impianto, grazie alla fornitura di 20 bobine altamente tecnologiche, 10 delle quali realizzate in Italia . L’annuncio è stato dato oggi nel corso di un evento presso la sede dell’ENEA a Roma, in cui è stato illustrato nel dettaglio il contributo tecnologico italiano a questa nuova generazione di macchine per la fusione nucleare, che accenderà il primo plasma nel 2020.
Si trova in ENEA per la Stampa / Comunicati