Comunicati e News

Ricerca: ENEA, progetti Ue in crescita da 31 a 55 (+80%) nel triennio

Nell’ultimo triennio i progetti di ricerca e innovazione dell’ENEA finanziati dall’Ue, in particolare nell’ambito del programma Horizon 2020, sono cresciuti dell’80% passando dai 31 del 2014 ai 55 del 2016. Sempre in questo periodo, i progetti dell’Agenzia per le nuove tecnologie, l’energia e lo sviluppo economico sostenibile hanno ottenuto un tasso di successo del 20%, circa il doppio rispetto alla media europea (11,8%). È quanto emerge dal rapporto “Contratti ENEA con la Commissione europea”, appena pubblicato, che evidenzia un totale di 154 progetti a partecipazione ENEA in corso al 2016, pari a un importo complessivo per l’Agenzia di quasi 40 milioni di euro.

Ricerca: ENEA, progetti Ue in crescita da 31 a 55 (+80%) nel triennio - Leggi il resto

Ambiente: Ecosistema Po, al via progetto Ue per tutela e valorizzazione

Migliorare la pianificazione del territorio e del paesaggio valorizzando le aree naturali per mitigare i cambiamenti climatici, preservare l’habitat di fauna e flora selvatiche e migliorare la qualità di aria e acqua. È questo l’obiettivo di MaGICLandscapes un progetto finanziato dall’Unione europea che vedrà per tre anni l’ENEA lavorare insieme a 9 partner Ue

Ambiente: Ecosistema Po, al via progetto Ue per tutela e valorizzazione - Leggi il resto

Ricerca: al via piano triennale ENEA, 572 assunzioni e 51 milioni di investimenti

Con 572 assunzioni di giovani e di nuove professionalità e oltre 51 milioni di investimenti in attrezzature e impianti, prende il via il Piano di sviluppo triennale 2017-2019 dell’ENEA. Il Piano approvato dal CdA ha come obiettivi dare nuovo slancio alle attività di ricerca, innovazione e trasferimento tecnologico e rafforzare la capacità di autofinanziamento dell’Agenzia nei settori di competenza, puntando, in particolare, su quattro aree strategiche: fusione e sicurezza nucleare; efficienza energetica; sostenibilità dei sistemi produttivi e territoriali; tecnologie energetiche.

Ricerca: al via piano triennale ENEA, 572 assunzioni e 51 milioni di investimenti - Leggi il resto

Firmato il Protocollo d'Intesa tra ENEA e Comune di Assisi

È stato firmato questa mattina il “Protocollo di intesa per uno sviluppo urbano e territoriale sostenibile”, tra l’ENEA e il Comune di Assisi, alla presenza del Sindaco, Stefania Proietti, del presidente ENEA, Federico Testa, del Presidente e Amministratore Delegato del GSE, Francesco Sperandini e del Direttore "Governance" del GSE , Flaminia Barachini. Obiettivo dell’accordo è valorizzare il patrimonio ambientale, naturale, culturale, sociale del territorio della città di Assisi attraverso azioni progettuali, dimostrative e formative in settori strategici per lo sviluppo urbano e territoriale: efficienza e risparmio energetico, sistemi e tecnologie per l’analisi della vulnerabilità sismica, riduzione del consumo di suolo, gestione dei rifiuti e turismo sostenibile.

Firmato il Protocollo d'Intesa tra ENEA e Comune di Assisi - Leggi il resto

ENEA mette "in mare" le prime alghe artificiali per studiare il cambiamento climatico

Le prime 60 alghe in resina e silicone, simili alle alghe naturali, sono state trapiantate nella Baia di Santa Teresa, in provincia di La Spezia, per studiare l'impatto del cambiamento climatico su una specie di alga potenzialmente vulnerabile e sulla fauna ad essa associata.

ENEA mette "in mare" le prime alghe artificiali per studiare il cambiamento climatico - Leggi il resto

Dalle microalghe antiossidanti naturali per alimenti e cosmetici

Fonte di sostanze benefiche come omega-3 e betacarotene, le microalghe trovano sempre più impiego nell'industria alimentare e cosmetica. Ora un progetto internazionale di ricerca da 5 milioni di euro punta a rendere più economiche le coltivazioni dei microrganismi vegetali. All'ENEA il compito di testare nuove tecniche di produzione e di estrazione dei principi attivi

Dalle microalghe antiossidanti naturali per alimenti e cosmetici - Leggi il resto

ENEA, soluzioni per aree umide contro deficit idrico, inquinamento e perdita biodiversità

Riutilizzare le acque reflue trattate e sfruttare le potenzialità autodepurative dei sistemi naturali per riqualificare e proteggere da eventi estremi le aree umide soggette a stress idrici, inquinamento e incendi, coniugando economicità e basso impatto ambientale. È il modello pilota di riqualificazione ambientale low-cost proposto dall'ENEA nella Palude di Torre Flavia

ENEA, soluzioni per aree umide contro deficit idrico, inquinamento e perdita biodiversità - Leggi il resto

ENEA con Environment Park per progetti di eco-innovazione ed efficienza

Realizzare iniziative congiunte su ricerca, innovazione, assistenza tecnica e formazione nei settori dell’energia, dell’ambiente e dell’efficienza energetica negli usi finali. È questo l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato oggi a Roma dai Presidenti dell’ENEA Federico Testa e di Environment Park Mauro Chianale.

ENEA con Environment Park per progetti di eco-innovazione ed efficienza - Leggi il resto

Terremoto: Summer School per restauro e valorizzazione del patrimonio culturale

Tecnologie digitali, analisi strutturali e diagnostiche al centro del laboratorio organizzato da ENEA e Università di Camerino che si svolgerà ad Ascoli Piceno dal 4 all’8 settembre. Sono previsti sopralluoghi didattici nei luoghi colpiti dal terremoto e ai partecipanti verranno rilasciati crediti formativi professionali. Le iscrizioni si chiudono lunedì 7 agosto.

Terremoto: Summer School per restauro e valorizzazione del patrimonio culturale - Leggi il resto