Display

Comunicati e News

Ricerca: ENEA, 189 progetti Ue per 38 milioni di euro in 4 anni

Nell'ultimo quadriennio ENEA ha raddoppiato i progetti di ricerca acquisiti in ambito europeo, cresciuti dai 31 del 2014 ai 62 del 2017, il numero più elevato del decennio con un incremento di oltre il 76% dei contributi finanziari, passati da 7,6 a 13,4 milioni di euro. Dal 2014 - anno di avvio del programma quadro europeo per la ricerca Horizon 2020 - al 2017, i progetti acquisiti complessivamente sono stati 189 per un importo di 38 milioni di euro

Ricerca: ENEA, 189 progetti Ue per 38 milioni di euro in 4 anni - Leggi il resto

Industria: prototipo green per tagliare costi e tempi della pastorizzazione alimentare

Dai laboratori dell’ENEA arriva il pastorizzatore alimentare a energia rinnovabile che grazie a sistemi di controllo innovativi e all’impiego della CO2 come refrigerante, consente di aumentare l’efficienza dell’intero processo di pastorizzazione, con un risparmio energetico globale del 42% rispetto ai sistemi convenzionali

Industria: prototipo green per tagliare costi e tempi della pastorizzazione alimentare - Leggi il resto

Innovazione: ENEA con Business Angels Network per avvicinare ricerca e industria

Sensori hi-tech per la sicurezza di ponti e strade e per il monitoraggio dell’inquinamento ambientale, nuove farine per celiaci, ma anche sistemi di sicurezza e dispositivi per il recupero di metalli preziosi da pannelli fotovoltaici e rifiuti tecnologici

Innovazione: ENEA con Business Angels Network per avvicinare ricerca e industria - Leggi il resto

Terremoto: un "marchio" per la sicurezza sismica degli edifici

Promuovere la cultura della prevenzione del rischio sismico attraverso la diffusione del marchio di qualità “Sisma Safe”, il primo in Italia sulla sicurezza statica e sismica degli edifici. È questo l’obiettivo dell’accordo tra ENEA e l’Associazione Sisma Safe per la diffusione della cultura della sicurezza sismica e della qualità della progettazione e della realizzazione degli edifici.

Terremoto: un "marchio" per la sicurezza sismica degli edifici - Leggi il resto

Risparmio energetico e fonti rinnovabili. Online il portale per il bonus fiscale del 50% sulle ristrutturazioni edilizie 2018

È online il portale ristrutturazioni2018.enea.it per la trasmissione all'ENEA dei dati necessari ad ottenere il “bonus casa”, vale a dire la detrazione fiscale del 50% per interventi edilizi e tecnologici realizzati nel 2018 che comportano risparmio energetico e/o l’utilizzo di fonti rinnovabili di energia.

Risparmio energetico e fonti rinnovabili. Online il portale per il bonus fiscale del 50% sulle ristrutturazioni edilizie 2018 - Leggi il resto

Online il portale ENEA per le detrazioni fiscali al 50% sulle ristrutturazioni edilizie che comportano risparmio energetico

È stato presentato oggi, presso la sala del Parlamentino del Ministero dello Sviluppo Economico alla presenza del Sottosegretario Davide Crippa e del Presidente dell’ENEA Federico Testa, il portale per la trasmissione all’ENEA delle informazioni necessarie ad ottenere le detrazioni fiscali del 50% (bonus casa) relative agli interventi edilizi e tecnologici che comportano risparmio energetico e/o l’utilizzo di fonti rinnovabili di energia, realizzati a partire dall’anno 2018. Il sito è online da oggi all’indirizzo ristrutturazioni2018.enea.it.

Online il portale ENEA per le detrazioni fiscali al 50% sulle ristrutturazioni edilizie che comportano risparmio energetico - Leggi il resto

Energia: fusione, completato l’assemblaggio con tecnologia made in Italy del cuore della macchina JT-60SA in Giappone

È stato completato in Giappone l’assemblaggio del sistema magnetico toroidale del reattore sperimentale a fusione JT-60SA, ovvero il ‘cuore’ dell’impianto, grazie alla fornitura di 20 bobine altamente tecnologiche, 10 delle quali realizzate in Italia . L’annuncio è stato dato oggi nel corso di un evento presso la sede dell’ENEA a Roma, in cui è stato illustrato nel dettaglio il contributo tecnologico italiano a questa nuova generazione di macchine per la fusione nucleare, che accenderà il primo plasma nel 2020.

Energia: fusione, completato l’assemblaggio con tecnologia made in Italy del cuore della macchina JT-60SA in Giappone - Leggi il resto

Ricerca: ENEA firma accordo con Regioni Emilia-Romagna e Toscana per il rilancio del Centro del Brasimone

Fare del Centro Ricerche ENEA del Brasimone, in provincia di Bologna, un polo scientifico e tecnologico di elevato rilievo internazionale. È questo l’intento del protocollo d’intesa siglato dall’ENEA con le Regioni Emilia-Romagna e Toscana, che pone le basi per il rilancio e la valorizzazione del sito nell’Appennino tosco-emiliano. Dopo l’assegnazione al Centro ENEA di Frascati dell’infrastruttura di ricerca sulla fusione Divertor Tokamak Test (DTT), il Brasimone torna in gioco con l’attribuzione di specifici progetti di ricerca in tecnologie avanzate. In particolare, nell’intesa vengono delineati alcuni importanti progetti da realizzare mediante investimenti congiunti, primo tra tutti l’infrastruttura di ricerca Sorgentina-RF, che intende dimostrare la possibilità di produrre radiofarmaci mediante neutroni da fusione; altri progetti prevedono collaborazioni con l’infrastruttura DTT, il reattore sperimentale sulla fusione ITER e la sua evoluzione DEMO per la produzione di energia elettrica del futuro, pulita e sostenibile.

Ricerca: ENEA firma accordo con Regioni Emilia-Romagna e Toscana per il rilancio del Centro del Brasimone - Leggi il resto