Display

Comunicati e News

Innovazione: la Regione Lazio premia la ricerca ENEA

Produrre in grandi quantità e a basso costo pigmenti vegetali dalle funzioni antiossidanti come le crocine utilizzando cellule di lievito anziché gli stimmi dei fiori di zafferano; sintetizzare nanomateriali per dispositivi a LED innovativi, a basso consumo di energia e dal ridotto impatto ambientale, attraverso sistemi laser; infine produrre scaffold ingegnerizzati per la rigenerazione di cellule, tessuti e organi umani danneggiati. Sono questi i temi dei tre progetti a guida ENEA che hanno vinto il bando della Regione Lazio “Progetti Gruppi di Ricerca - Conoscenza e cooperazione per un nuovo modello di sviluppo”, che prevede uno stanziamento complessivo di circa 11 milioni di euro, gestito da Lazio Innova.

Innovazione: la Regione Lazio premia la ricerca ENEA - Leggi il resto

Energia da fusione: oltre 100 aziende all'Industry Day per progetto DTT da 500 milioni

Oltre 170 partecipanti di un centinaio fra grandi industrie e PMI provenienti da tutta Europa tra cui 80 aziende italiane e big europei come Thales, Engie, Aernova e Man. 180 incontri bilaterali e gare per un totale di 500 milioni di Euro in 7 anni. Sono i numeri dell’Industry Day organizzato dall’ENEA per presentare i primi bandi internazionali per la realizzazione del Divertor Tokamak Test (DTT), il grande polo scientifico tecnologico per la ricerca sulla fusione che sarà realizzato nel centro ENEA di Frascati.

Energia da fusione: oltre 100 aziende all'Industry Day per progetto DTT da 500 milioni - Leggi il resto

Industria: accordo con Stazione Pelli per settore conciario più sostenibile

Identificare processi produttivi innovativi a ridotto impatto ambientale nel settore dell’industria conciaria, anche con un approccio rivolto all’economia circolare. È l’obiettivo dell'accordo di partnership triennale tra ENEA e Stazione Sperimentale per l’Industria delle Pelli (SSIP), firmato dai presidenti Federico Testa e Graziano Balducci.

Industria: accordo con Stazione Pelli per settore conciario più sostenibile - Leggi il resto

Trasporti: tecnologie e sistemi hi-tech per la mobilità elettrica dalla ricerca ENEA

Sistemi hi-tech per la ricarica wireless dinamica, indagini sperimentali per accrescere la sicurezza delle batterie, strumenti informatici e studi per promuovere la diffusione della mobilità elettrica e supportare amministrazioni locali, aziende del trasporto pubblico e gestori di infrastrutture di ricarica. Sono alcune delle tecnologie innovative e delle attività realizzate dall’ENEA e da numerose università nel Programma di Ricerca di Sistema Elettrico 2015-2017 approvato dal Ministero dello Sviluppo Economico e che ha coinvolto oltre 50 ricercatori, con un investimento complessivo di circa 5 milioni di euro. I risultati sono stati presentati oggi a Roma in occasione del convegno “I nuovi scenari della mobilità elettrica: upgrading tecnologico, potenzialità ed impatti mobilità elettrica”, al quale hanno partecipato esperti, operatori del settore ed esponenti del mondo accademico e delle istituzioni.

Trasporti: tecnologie e sistemi hi-tech per la mobilità elettrica dalla ricerca ENEA - Leggi il resto

Trasporti: ENEA sperimenta sistemi intelligenti per la sicurezza di ponti e viadotti

Sensori hi-tech saranno installati sull'autostrada A2 Salerno-Reggio Calabria. Controllare in tempo reale l’impatto del traffico pesante su ponti, viadotti e altre infrastrutture strategiche della rete stradale con sistemi intelligenti e hi-tech, in grado di ‘pesare’ i TIR in corsa e proporre soluzioni alternative di sicurezza stradale.

Trasporti: ENEA sperimenta sistemi intelligenti per la sicurezza di ponti e viadotti - Leggi il resto

Cibo: dai "microbi" soluzioni innovative per migliorare le catene alimentari

Utilizzare il “microbioma”, cioè il complesso delle comunità microbiche e del loro corredo genomico, per migliorare le catene alimentari, esplorare la possibilità di coltivare nelle aree desertiche e trasformare materie prime in alimenti di alta qualità o in mangimi più sani per animali. È l’obiettivo del progetto europeo SIMBA, al quale partecipa ENEA

Cibo: dai "microbi" soluzioni innovative per migliorare le catene alimentari - Leggi il resto

Condomìni: nuova app che facilita la riqualificazione energetica e strutturale

Condomini+4.0 è la nuova applicazione gratuita per misurare in modo semplice i consumi energetici e le caratteristiche strutturali degli edifici condominiali. Realizzata da ENEA in collaborazione con la società Logical Soft, è rivolta a professionisti e tecnici abilitati per una prima valutazione degli interventi di messa in sicurezza, riqualificazione ed efficientamento

Condomìni: nuova app che facilita la riqualificazione energetica e strutturale - Leggi il resto

Cooperazione allo sviluppo: rinnovabili e formazione al centro del progetto "Professionisti senza frontiere"

Energia elettrica nei villaggi africani grazie a pannelli fotovoltaici, sanificazione dell’acqua, ma anche formazione sul campo. Sono alcuni esempi dell’impegno ENEA nel campo della cooperazione allo sviluppo e in particolare nell’ambito del progetto “Professionisti senza frontiere”, che ha riunito oggi a Roma i vari partner per presentare i risultati degli interventi realizzati in Africa e condividere le esperienze e le buone pratiche emerse nel corso delle attività

Cooperazione allo sviluppo: rinnovabili e formazione al centro del progetto "Professionisti senza frontiere" - Leggi il resto

Tecnologie per beni culturali: ADAMO in aiuto delle Mura Aureliane

Sensori hi-tech per monitorare gli effetti di smog e traffico sulle Mura Aureliane, ma anche indagini laser per il restauro di Palazzo Chigi ad Ariccia. Sono alcune delle attività iniziali del progetto ADAMO per la conservazione e il restauro del patrimonio culturale dell’area romana, coordinato dall’ENEA e finanziato dalla Regione Lazio all’interno del nuovo Distretto Tecnologico per i beni e le attività Culturali (DTC)

Tecnologie per beni culturali: ADAMO in aiuto delle Mura Aureliane - Leggi il resto