Display

Ambiente e Sostenibilità

Dal mare della Sardegna il "giacimento" green più grande del Mediterraneo

La Sardegna è l'area dell'intero Mediterraneo che potrebbe produrre più energia dal mare, con un potenziale di 13 kW per metro di costa, un valore molto simile a Stati Ue più all'avanguardia nello sviluppo di questa fonte rinnovabile come la Danimarca. È quanto emerge da un'analisi dell'ENEA presentata a Cagliari in occasione della “Giornata Europea del Mare”. “Un mini parco marino realizzato con gli attuali dispositivi offshore al largo di Alghero potrebbe soddisfare il fabbisogno di energia elettrica di più di 2mila famiglie”, sottolinea il ricercatore ENEA Gianmaria Sannino che ha curato lo studio

Dal mare della Sardegna il "giacimento" green più grande del Mediterraneo - Leggi il resto

ENEA, forte diminuzione principali inquinanti atmosferici, ma restano criticità da polveri sottili

In Italia, dal 1990 ad oggi, sono diminuite complessivamente le emissioni dei cinque principali inquinanti identificati dall’Unione europea come i più dannosi per la salute e gli ecosistemi naturali, in particolare biossido di zolfo (-93%), monossido di carbonio (-69%), ossidi di azoto (-61%), composti organici volatili non metanici (-57%) e polveri sottili PM2,5 (-31%). È quanto emerge dal rapporto sugli effetti dell’inquinamento dell’aria presentato oggi all’ENEA, che ha curato il coordinamento e la pubblicazione dei contenuti scientifici elaborati dai maggior esperti nazionali in materia.

ENEA, forte diminuzione principali inquinanti atmosferici, ma restano criticità da polveri sottili - Leggi il resto