Servizi erogati

Servizi di Metrologia delle Radiazioni Ionizzanti

All’ENEA è stato assegnato dalla Legge 11 agosto 1991 n. 273 il ruolo di Istituto Metrologico Primario nel settore delle radiazioni ionizzanti. In relazione a questo ruolo l’ENEA (tramite il proprio Istituto Nazionale di Metrologia delle Radiazioni Ionizzanti) deve assicurare, a livello nazionale, la realizzazione dei campioni nazionali e la loro disseminazione al livello applicativo mediante il servizio di taratura. L'Istituto ENEA svolge inoltre le funzioni previste dal D. Lgs. 17 marzo 1995, n. 230 e dal D. Lgs. 27 maggio 2000, n. 241 in relazione all'obbligo di taratura e ai criteri di approvazione degli strumenti di misura delle radiazioni ionizzanti per l'esercizio della radioprotezione.

  • Carta dei servizi e standard di qualità - (ultimo aggiornamento 23 marzo 2018)
  • Class action - (pagina creata il 23 marzo 2018)
  • Costi contabilizzati
  • Liste d'attesa – (Dati non pertinenti rispetto alle caratteristiche organizzative o funzionali dell'Amministrazione)
  • Servizi in rete - (Tale attività non rientra tra i servizi in rete di cui all’art. 7 comma 3 del D.Lgs. 82/2005 )
  • Tempi medi di erogazione dei servizi - (Dati non più oggetto di pubblicazione obbligatoria ai sensi del DLgs n. 97/2016 che saranno mantenuti fino alla scadenza naturale dell’obbligo nei termini indicati all’art. 8 del DLgs n. 33/2013)

 

Servizio di gestione degli incentivi per la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente

Con il D.M. 19 febbraio 2007 e s.m.i., all’Enea è stato assegnato il compito di gestire gli incentivi per la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente, introdotti con la Legge Finanziaria 2006 e prorogati fino al dicembre di quest’anno con la Legge di Stabilità 2016.

In linea con questo ruolo, come disposto dall’art. 4 del decreto, l’ENEA predispone annualmente un sito di trasmissione dedicato, che raccoglie le richieste di detrazione trasmesse dagli utenti al fine di usufruire delle detrazioni fiscali e come disposto dall’art. 11, trasmette annualmente ai Ministeri competenti e Regioni una relazione sui risultati conseguiti dalla misura in termini di risparmio energetico.

Per fare informazione presso gli utenti in relazione ai requisiti necessari all’accesso alle detrazioni e alle corrette procedure, nel tempo sono stati attivati:

 

  • Carta dei servizi e standard di qualità - (pagina creata il 28 marzo 2018)
  • Class action - (pagina creata il 23 marzo 2018)
  • Costi contabilizzati - (Attualmente non è previsto che l’utente finale sostenga alcun costo per la trasmissione della richiesta di detrazione ad ENEA)
  • Liste d'attesa (Dati non pertinenti rispetto alle caratteristiche organizzative o funzionali dell'Amministrazione
  • Servizi in rete - (pagina creata il 28 marzo 2018)
  • Tempi medi di erogazione dei servizi - (Dati non più oggetto di pubblicazione obbligatoria ai sensi  del DLgs n. 97/2016 che saranno mantenuti fino alla scadenza naturale dell’obbligo nei termini indicati all’art. 8 del DLgs n. 33/2013)

 


PUBBLICATO IL: 18/09/2013

AGGIORNATO IL: 28/03/2018