Display

Cittadini

Ambiente: tetti verdi in città anche d’inverno per contrastare eventi meteo estremi

Riescono ad assorbire fino al 50% di acqua piovana e ne regolano il deflusso nel sistema idrico della città: sono queste le principali funzioni “invernali” sia delle coperture vegetali sui tetti che dei giardini pensili, che riescono a generare anche una ventilazione naturale lungo la superficie esterna degli edifici, mitigando l’umidità causata dalla pioggia. Questi risultati sono stati evidenziati dagli esperti di efficienza energetica del Centro Ricerche ENEA Casaccia, che già avevano messo in luce i benefici dei “cappotti verdi” in città durante la stagione più calda.

Ambiente: tetti verdi in città anche d’inverno per contrastare eventi meteo estremi - Leggi il resto

Open Day della Ricerca

Al via il secondo Open Day della Ricerca dell’ENEA, in programma venerdì 28 settembre nei Centri di Ricerca di Brindisi, Casaccia, Frascati, Portici e Trisaia. Un “viaggio” tra show interattivi, documentari, esperimenti dal vivo, tour, mostre e giochi tra le eccellenze della ricerca italiana per avvicinare il grande pubblico al mondo della scienza e dell’innovazione tecnologica ma anche un’occasione per far conoscere a ragazzi e studenti le opportunità in campo occupazionale e della formazione.

Open Day della Ricerca - Leggi il resto

Ricerca: il presidente della Repubblica Mattarella visiterà il Centro ENEA Casaccia

Venerdì 21 settembre alle ore 11 il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella visiterà il Centro Ricerche ENEA Casaccia, nella zona nord del comune di Roma, dove incontrerà la comunità di ricercatori e dipendenti dell’Agenzia. Ad accogliere la prima carica dello Stato, il presidente dell’ENEA Federico Testa e una delegazione di capi dipartimento dell’Agenzia che guideranno il Presidente Mattarella nella visita ai principali laboratori e impianti sperimentali del maggior polo di ricerca dell’ENEA.

Ricerca: il presidente della Repubblica Mattarella visiterà il Centro ENEA Casaccia - Leggi il resto

Salute: da ENEA nuovo metodo biotecnologico contro la zanzara tigre

L’ENEA ha sviluppato un metodo biotecnologico per limitare la riproduzione della zanzara tigre e abbattere le sue capacità di trasmettere virus tropicali. Questo risultato è stato possibile grazie all’introduzione nella zanzara in laboratorio di ceppi specifici del batterio Wolbachia, innocuo per l’uomo e comunemente presente in gran parte degli insetti. Le femmine hanno manifestato un azzeramento della trasmissione del virus Zika e una riduzione a meno del 5% di quella dei virus di Dengue e Chikungunya, mentre i maschi sono stati in grado di rendere sterili le femmine selvatiche della specie dopo l’accoppiamento, compromettendone la possibilità di riprodursi.

Salute: da ENEA nuovo metodo biotecnologico contro la zanzara tigre - Leggi il resto

Ambiente: i vincitori del concorso per le scuole Immagini per la Terra

Ventimila partecipanti, 800 scuole da tutta Italia, 185 studenti selezionati dalla giuria e 8 istituti vincitori, due per ogni ordine di scuola, da quella dell’infanzia alle secondarie di secondo grado, ai quali è stato assegnato un premio di 1.000 euro ciascuno da impiegare a sostegno di iniziative ambientali.

Ambiente: i vincitori del concorso per le scuole Immagini per la Terra - Leggi il resto

Avviso di selezione concorsuale per n. 19 assegni di ricerca (Rif. ASS/01/2019)

Presentazione domande dal 1 agosto 2019 fino alle ore 12:30 pm del 31 agosto 2019

Avviso di interesse per selezione in ambito EUROfusion - TRA-04 Engineering Grants

Scadenza presentazione espressioni di interesse: 02/09/2019

Selezione di un laboratorio congiunto sull’agricoltura di precisione

Scadenza presentazione proposte: 16 settembre 2019 (ore 17.00, ora italiana)