Display

Cittadini

"Babyrun Torino" ambasciatore dello Smog Tracker ENEA

MONICA, il “naso” antismog dell’ENEA, ha partecipato a Torino al Babyrun – the stroller race, la quinta edizione della corsa dei passeggini più popolare d’Europa con i suoi circa 1.000 partecipanti.A “bordo” di un passeggino di una mamma "runner", il prototipo ha corso per circa 2 chilometri all’interno del parco di piazza d’Armi, permettendo di tracciare la mappa degli inquinanti rilevanti durante il percorso di gara, grazie a un’app sullo smartphone.

"Babyrun Torino" ambasciatore dello Smog Tracker ENEA - Leggi il resto

Biomedicina, al via progetto Ue per diagnosi e terapia anticancro

Sviluppare dispositivi microelettronici innovativi per isolare, visualizzare e neutralizzare in pochi minuti le cellule staminali del cancro. È questo l’obiettivo di SUMCASTEC, il progetto europeo finanziato con 4 milioni di euro del programma Ue Horizon 2020, al quale partecipano per l’Italia ENEA e Università di Padova.

Biomedicina, al via progetto Ue per diagnosi e terapia anticancro - Leggi il resto

Ricercatrice ENEA vince premio internazionale con unguento per cura ferite

Il medico veterinario dell’ENEA Fiorella Carnevali ha vinto il Premio internazionale SOFIA[1] per aver brevettato un unguento, per uso umano e veterinario, che cura lesioni esterne di qualunque estensione e natura, sia acute che croniche. Il premio è stato conferito alla ricercatrice “per il suo impegno sociale, culturale e professionale e la sua attenzione alle fasce sociali più deboli”.

Ricercatrice ENEA vince premio internazionale con unguento per cura ferite - Leggi il resto