Chi siamo

Il Forum dei Comitati Unici di Garanzia è composto dai Comitati delle seguenti Amministrazioni/Enti:

 

Agenzia Dogane e Monopoli

Agenzia Entrate

MAECI

MATTM

MEF

MIBACT

Ministero della Difesa

MIPAAF

MISE

MIT

Presidenza del Consiglio dei Ministri

Avvocatura dello Stato

Consiglio di Stato

Consiglio regionale del Lazio

Corte dei Conti

Uffici Giudiziari Romani

ASL BARI

AUSL Bologna

ASL RM1

ASL RM6

ASL RME

Azienda Ospedaliera S. Andrea Roma

Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini

IFO

ACI

AIFA

ANSF

ASI

Camera di Commercio di Milano

ENAC

INAIL

INPS

RAI

ARPA Lombardia

ARPAT

Città Metropolitana di Roma Capitale

Città Metropolitana di Torino

Comune di Firenze

Roma Capitale

Comune di Siena

Comune di Torino

Provincia di Campobasso

Regione Abruzzo

Regione Lazio

Regione Puglia

Regione Toscana

Regione Sicilia

Rete 13 CUG del Comune di Torino

Rete CUG Ambiente

Tavolo Regioni Meridionali

CNR

CREA

ENEA

ICE

INAF

INAPP

INFN

INGV

ISPRA AMBIENTE

ISTAT

Conferenza Nazionale Organismi di Parità  Università italiane

Università di Brescia

Università di Catania

Università di Messina

Università di Padova

Università di Trento

Università di Verona

Università La Sapienza

Università Roma Tre

Università Tor Vergata

NEWSLETTER RETE NAZIONALE DEI CUG

Il Forum Nazionale dei CUG ha deciso in riunione plenaria di realizzare con il gruppo comunicazione del Forum una newsletter con il fine di informare sullo stato d’avanzamento delle attività delle commissioni e delle macro aree del Forum stesso. E' questo l’obiettivo della Newsletter che vuole essere anche uno strumento per dare pubblicità ad eventi, convegni e quanto di interesse delle Amministrazioni facenti parti della Rete

TAVOLI DI LAVORO EPR

Il Forum dei CUG ha sentito l’esigenza di organizzarsi in Macro aree per meglio gestire la comunicazione all’interno del Forum stesso e per affrontare tematiche comuni alle varie amministrazioni. Alcune tematiche e iniziative devono essere condivise da tutti i CUG della rete poiché hanno sicuramente maggior valore se portate avanti tutti insieme ma, le specifiche caratteristiche dei contratti di ciascun comparto, meritano delle riflessioni più selettive. Le macro aree rispecchiano in linea di massima l’appartenenza ai comparti di contrattazione collettiva.