Dal 10 giugno al 10 settembre 2017 si svolgerà ad Astana, capitale del Kazakistan, l’EXPO internazionale 2017 dedicata al tema dell’energia del futuro, una vetrina delle più avanzate tecnologie energetiche ma anche per il contrasto al cambiamento climatico, per l’efficienza negli usi finali, lo sviluppo delle fonti rinnovabili.

 

 

Gli specchi di Archimede e il disco solareEnergia delle stelleEnergia dal mare e dagli oceaniSupercarProdurre energia con i batteriFotovoltaico e smart gridOled ed elettronica organica

 

L’ENEA presenta le proprie eccellenze tecnologiche nella piazza Leonardo da Vinci, 'cuore' del Padiglione Italia: il solare termodinamico, l'energia dal mare, il fotovoltaico innovativo, l'energia dal carbonio, bioenergia, bioraffineria e chimica verde, l'energia delle stelle, batterie e mobilità elettrica, smart city, smart grid e super grid.

La partecipazione dell’Agenzia – che è parte del comitato tecnico-scientifico per Astana 2017  - si inquadra nel più vasto contesto della presenza del nostro Paese con un ampio ventaglio di soggetti,  coordinati dal ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, dal Ministero dello Sviluppo Economico e dall’ICE - Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane in qualità di ente gestore.

All'Expo hanno aderito 110 paesi e sono attesi circa 5 milioni di visitatori.