News_home

ACEA ed ENEA firmano un accordo di collaborazione per lo sviluppo di progetti nell’ambito dell’economia circolare
L’Amministratore Delegato di ACEA Stefano Donnarumma e il Presidente dell’ENEA - Agenzia Nazionale per le Nuove Tecnologie, l’Energia e lo Sviluppo Economico Sostenibile, Federico Testa, hanno firmato oggi un Protocollo d’intesa per avviare una collaborazione per lo sviluppo di progetti nell’ambito dell’economia circolare, con particolare riguardo alla gestione sostenibile del ciclo dei rifiuti e della risorsa idrica.
Salute: zanzara tigre, ENEA con la startup Biovecblok per nuovo metodo di lotta ‘naturale’
Passi avanti nella lotta alla zanzara tigre, particolarmente temibile per la sua capacità di trasmettere virus tropicali. ENEA ha concesso alla startup Biovecblok lo sfruttamento del metodo biotecnologico sviluppato dai ricercatori del Centro Ricerche Casaccia per limitare la riproduzione di questo insetto attraverso la produzione di maschi “sterilizzanti” senza ricorrere a radiazioni mutagene o manipolazioni del DNA. Ciò consentirà di condurre campagne di disinfestazione in campo basate sul rilascio di esemplari non in grado di riprodursi
Automotive: ENEA e Centro Ricerche FIAT studiano nuovi materiali riciclabili per auto
Sviluppare innovativi materiali compositi in fibra di basalto e resina per il settore automobilistico, che siano riciclabili, leggeri e a basso costo. È l’obiettivo del nuovo progetto di ricerca “Cradle-to-Cradle Composites”, finanziato con oltre 1,3 milioni di euro dal consorzio europeo per le materie prime EIT Raw Materials e coordinato dall’ENEA in partnership con il Centro Ricerche FIAT (CRF). In particolare, ENEA si occuperà di testare le proprietà meccaniche dei nuovi materiali e di verificare le loro prestazioni anche in presenza di un invecchiamento accelerato.
Energia: rapporto ENEA – IEA, donne molto qualificate ma ai margini del potere
In Italia ci sono donne altamente qualificate nel settore energetico ma che non hanno accesso alle posizioni apicali. È quanto emerge dal secondo rapporto sulla parità di genere nel settore, coordinato dall’ENEA nell’ambito del Technology Collaboration Programme dell’Agenzia Internazionale dell’Energia (IEA).
Aerospazio: droni con sensori innovativi per una maggiore sicurezza nel trasporto aereo
Sensori innovativi montati su droni, satelliti e torri di controllo per la sicurezza dello spazio aereo abbinati a modelli previsionali della qualità dell’aria. È quanto realizzerà il progetto RPASinAir finanziato con 8 milioni di euro dal Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca , che coinvolge ENEA nell’ambito del Distretto Tecnologico Aerospaziale di Brindisi (capofila).
Energia: online il nuovo portale ENEA per le diagnosi energetiche
È online il portale Audit 102 sviluppato dall’ENEA per supportare le imprese che sono chiamate ad effettuare la diagnosi energetica dei propri impianti produttivi entro il 5 dicembre 2019. Il nuovo sito, presentato oggi in anteprima nella sede ENEA a Roma, è stato ideato per semplificare l’inserimento del rapporto di diagnosi e della relativa documentazione, con particolare attenzione al ruolo che imprese e consulenti rivestono nel processo di diagnosi energetica, garantendo la responsabilità, la proprietà e la riservatezza dei dati trasmessi.
Formazione: energie rinnovabili, ENEA forma 100 giovani ricercatori in Egitto
7a Summer school in efficienza energetica a Roma, consegnati i diplomi ai 50 giovani partecipanti. Sono 100 i giovani ricercatori egiziani provenienti da 31 università e centri di ricerca di tutto il Paese che hanno partecipato alla Summer School ENEA in energie rinnovabili al Cairo, progetto di formazione realizzato in collaborazione con l’Ambasciata d’Italia, il Centro Interuniversitario di Ricerca per lo Sviluppo Sostenibile (CIRPS) e l’Accademia egiziana per la ricerca scientifica.
Energia: nasce piattaforma web per un’economia a basse emissioni di CO2
Al via la piattaforma web imeas.eu, ideata da ENEA per condividere esperienze e strumenti a supporto della transizione energetica verso un’economia a basse emissioni di CO2. Il nuovo applicativo nasce nell’ambito del progetto europeo IMEAS (Integrated and Multi-level Energy models for the Alpine Space), di cui ENEA è capofila, per condividere nuovi strumenti di pianificazione e implementazione delle politiche energetiche dei 7 Paesi dello Spazio Alpino (Italia, Francia, Germania, Austria, Slovenia, Svizzera e Liechtenstein).
Energia: ENEA, con ecobonus 3,3 miliardi di investimenti nel 2018, 39 miliardi dal 2007
Testa, con ecobonus condomìni possibile un salto di qualità. Oltre 39 miliardi di investimenti per interventi di riqualificazione energetica, di cui 3,3 miliardi solo nel 2018, con un risparmio cumulato di circa 100 milioni di Megawattora (MWh). È questo in estrema sintesi il bilancio al 2018 di 12 anni di ecobonus, il meccanismo per incentivare l’efficienza energetica negli usi finali introdotto nel 2007.
Energia: ENEA, record per eolico e solare, in calo consumi ed emissioni (-3%)
Nel I trimestre dell’anno torna in positivo l’indice ISPRED. Forte balzo in avanti della produzione di energia elettrica da eolico e solare che segna un +24% nel primo trimestre dell’anno rispetto allo stesso periodo del 2018; in forte calo l’idroelettrico (-12%) e segno negativo anche per i consumi di energia (-3%) e le emissioni di anidride carbonica (-3%).
Energia: Battery2030+, “prima” italiana per piano d’azione Ue su batterie di nuova generazione
Prima italiana per Battery2030+, il piano d’azione strategico europeo sui sistemi di accumulo di ultima generazione per mobilità e reti elettriche, che punta sulla ricerca per far crescere la competitività dell’industria Ue e ridurre il gap con i produttori asiatici. Politecnico di Torino e ENEA, che partecipano a Battery2030+ per l’Italia, hanno riunito all’evento di presentazione a Roma, sotto l’egida della Ricerca di Sistema, i principali protagonisti del settore, tra cui Commissione europea, Confindustria, CNR, Enel, FCA, RSE e Terna.
Smart city: ENEA presenta modelli innovativi per servizi pubblici con risparmi fino a 500 milioni
Rimodellare in chiave smart città e territori attraverso un cambiamento profondo nella gestione di infrastrutture e i servizi pubblici strategici, con risparmi fino a quasi mezzo miliardo di euro per l’illuminazione nei Comuni italiani. È la proposta dell’ENEA con la piattaforma digitale PELL, scelta da CONSIP per il monitoraggio dei consumi e la quantificazione dei risparmi sul Mercato Elettronico della PA (MePA) e selezionata come best practice per migliorare la politica energetica europea nell’ambito dell’accordo di collaborazione tra l’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID) e il Joint Research Centre (JRC).
Mare: ENEA e Confcommercio presentano progetto “La Spezia del futuro”
Si chiama “La Spezia del Futuro: un modello di sviluppo sostenibile e circolare per un territorio attrattivo e resiliente e competitivo” il progetto elaborato da ENEA in collaborazione con Confcommercio presentato oggi ai Sindaci dell’area spezzina in un incontro promosso dall’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale. Il Progetto si propone di individuare gli interventi più efficaci per contrastare gli impatti del cambiamento climatico sull’ambiente, le infrastrutture e il territorio della Spezia, con particolare riferimento alle attività produttive, turistiche e portuali.
Ricerca: dagli insetti, “bioraffinerie” per produrre energia, nuovi materiali e compost
Utilizzare insetti che si nutrono di materia organica in decomposizione per la produzione di biocarburanti avanzati, materiali innovativi biodegradabili o fertilizzanti agricoli (ammendanti). È l’obiettivo di un progetto condotto da un team di ricercatori del Centro ENEA della Casaccia che punta ad alimentare le larve di un insetto saprofago, un dittero conosciuto come “Black Soldier Fly”, con cibo di cui è “ghiotto”, come i fanghi di depurazione di acque reflue, letame e scarti dell’industria agro-alimentare o della gestione del verde.
Clima-Energia: nuovo servizio meteo-climatico prevede produzione elettricità da rinnovabili
Prevedere la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili fino a tre mesi per una gestione sempre più efficiente della rete elettrica. È l’obiettivo dell’innovativo servizio meteo-climatico messo a punto dal progetto europeo “Sub-seasonal to Seasonal Climate Predictions for Energy’” (S2S4E), finanziato dal programma Horizon2020 con quasi 5 milioni di euro e coordinato dal Barcelona Supercomputing Center in collaborazione con 11 partner europei, tra cui ENEA, e operatori dell’energia come la francese EDF.
Energia: la climatizzazione pesa per oltre la metà sulla bolletta elettrica degli uffici
I dati del rapporto Assoimmobiliare - ENEA sui consumi energetici negli edifici ad uso direzionale
Energia: 10 consigli ENEA per ridurre i consumi dei condizionatori
L’arrivo del grande caldo con temperature superiori ai 30 gradi fa spesso scattare la corsa ai condizionatori. Per facilitarne un uso efficiente, ottimizzando il raffrescamento e salvaguardando il comfort senza surriscaldare le bollette, ENEA fornisce 10 indicazioni pratiche che consentono di ottenere benefici ambientali e risparmi fino al 7% sul totale della bolletta elettrica.
Salute: nuove prospettive di cura del diabete con mini elettrodi 3D
Utilizzare innovativi mini elettrodi 3D per monitorare e stimolare la produzione di insulina del pancreas nel trattamento di alcuni tipi di diabete, come quello alimentare. È questo l’obiettivo del progetto di ricerca EMPATIC (Electro Modulation of PAncreaTic Islet Cells) sviluppato da un gruppo di ricercatrici di ingegneria robotica, biomedica e neuromorfica provenienti da New York University, Universität Zürich, CNR ed ENEA nel ruolo di coordinatore.
Innovazione: studio ENEA, a rischio la competitività dell'Italia nell'industria hi-tech
Quota italiana nell'export mondiale sotto il 2% contro il 9,9% della Germania e il 5,3% della Francia
Innovazione: un naso elettronico per la sicurezza degli aerei
Un naso elettronico in grado di rilevare imperfezioni negli incollaggi dei pannelli in composito degli aerei che potrebbero compromettere la robustezza dell’intera struttura. È quanto mette a disposizione un team multidisciplinare Centro ricerche ENEA di Portici nell’ambito del progetto europeo ComBoNDT (Quality assurance concepts for adhesive bonding of aircraft composite structures by extended non-destructive testing), finanziato dal programma di ricerca europeo H2020 per lo sviluppo di tecnologie sulla sicurezza dei moderni aeromobili che fanno largo uso di materiali in fibra di carbonio.