News_home

Risparmio energetico e fonti rinnovabili. Online il portale per il bonus fiscale del 50% sulle ristrutturazioni edilizie 2018
È online il portale ristrutturazioni2018.enea.it per la trasmissione all'ENEA dei dati necessari ad ottenere il “bonus casa”, vale a dire la detrazione fiscale del 50% per interventi edilizi e tecnologici realizzati nel 2018 che comportano risparmio energetico e/o l’utilizzo di fonti rinnovabili di energia.
Online il portale ENEA per le detrazioni fiscali al 50% sulle ristrutturazioni edilizie che comportano risparmio energetico
È stato presentato oggi, presso la sala del Parlamentino del Ministero dello Sviluppo Economico alla presenza del Sottosegretario Davide Crippa e del Presidente dell’ENEA Federico Testa, il portale per la trasmissione all’ENEA delle informazioni necessarie ad ottenere le detrazioni fiscali del 50% (bonus casa) relative agli interventi edilizi e tecnologici che comportano risparmio energetico e/o l’utilizzo di fonti rinnovabili di energia, realizzati a partire dall’anno 2018. Il sito è online da oggi all’indirizzo ristrutturazioni2018.enea.it.
Energia: fusione, completato l’assemblaggio con tecnologia made in Italy del cuore della macchina JT-60SA in Giappone
È stato completato in Giappone l’assemblaggio del sistema magnetico toroidale del reattore sperimentale a fusione JT-60SA, ovvero il ‘cuore’ dell’impianto, grazie alla fornitura di 20 bobine altamente tecnologiche, 10 delle quali realizzate in Italia . L’annuncio è stato dato oggi nel corso di un evento presso la sede dell’ENEA a Roma, in cui è stato illustrato nel dettaglio il contributo tecnologico italiano a questa nuova generazione di macchine per la fusione nucleare, che accenderà il primo plasma nel 2020.
Ricerca: ENEA firma accordo con Regioni Emilia-Romagna e Toscana per il rilancio del Centro del Brasimone
Fare del Centro Ricerche ENEA del Brasimone, in provincia di Bologna, un polo scientifico e tecnologico di elevato rilievo internazionale. È questo l’intento del protocollo d’intesa siglato dall’ENEA con le Regioni Emilia-Romagna e Toscana, che pone le basi per il rilancio e la valorizzazione del sito nell’Appennino tosco-emiliano. Dopo l’assegnazione al Centro ENEA di Frascati dell’infrastruttura di ricerca sulla fusione Divertor Tokamak Test (DTT), il Brasimone torna in gioco con l’attribuzione di specifici progetti di ricerca in tecnologie avanzate. In particolare, nell’intesa vengono delineati alcuni importanti progetti da realizzare mediante investimenti congiunti, primo tra tutti l’infrastruttura di ricerca Sorgentina-RF, che intende dimostrare la possibilità di produrre radiofarmaci mediante neutroni da fusione; altri progetti prevedono collaborazioni con l’infrastruttura DTT, il reattore sperimentale sulla fusione ITER e la sua evoluzione DEMO per la produzione di energia elettrica del futuro, pulita e sostenibile.
Antartide: al via la 34a spedizione italiana con 250 partecipanti impegnati su 50 progetti di ricerca
Con l’apertura della stazione Mario Zucchelli ha preso il via la 34a Campagna estiva del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA), finanziata dal MIUR e attuata da ENEA per gli aspetti logistici e CNR per la programmazione e il coordinamento scientifico. In questa edizione 2018-19 partecipano 250 tra tecnici e ricercatori a supporto di circa 50 progetti di ricerca. Grande novità di quest’anno è stato l’atterraggio di due aerei di grandi dimensioni, sia passeggeri che cargo, sul pack della baia davanti la base italiana
Mare: individuate nuove specie aliene in Liguria
Piccoli organismi marini originari delle Galapagos, ma anche mini crostacei giapponesi e plancton originario del sud-est asiatico. Sono alcune delle specie “aliene” individuate nel golfo della Spezia nell’ambito di un progetto di monitoraggio condotto da un team di ricercatori di ENEA, Università di Pavia e Smithsonian Environmental Research Center (SERC).
Economia circolare: parte progetto per raccolta più efficiente dei rifiuti elettronici
Individuare sistemi innovativi per la tracciabilità e l’incremento della raccolta dei rifiuti elettrici ed elettronici (RAEE) nelle aree urbane e sviluppare metodi per il prolungamento del ciclo di vita dei prodotti riutilizzabili, all’insegna dei principi dell’economia circolare.
Riscaldamenti: i dieci consigli ENEA per risparmiare
Con l’accensione dei termosifoni nella maggior parte d’Italia, ENEA propone 10 regole pratiche per scaldare al meglio le proprie abitazioni e risparmiare evitando sprechi, sanzioni e brutte sorprese in bolletta.
Energia: più vicino il polo internazionale di ricerca sulla fusione DTT
Nuovo passo in avanti per la realizzazione del polo scientifico-tecnologico sulla fusione nucleare tra i più avanzati al mondo.
Energia: biometano da fonti rinnovabili con il progetto +GAS
Un innovativo processo per produrre combustibile pulito per autotrasporto o per uso domestico
Auto: ENEA presenta ‘Flash Charge’, ricarica superveloce per mobilità elettrica
‘Fare il pieno’ ai mezzi elettrici del trasporto pubblico in pochi secondi, utilizzando il tempo della fermata dei viaggiatori, grazie a un innovativo sistema di ricarica superveloce. Si chiama ‘Flash Charge’ e viene presentata da domani a Key Energy presso lo stand dell’ENEA (Padiglione B6 stand 55). ‘Flash Charge’ si basa sull’utilizzo congiunto a bordo dei bus e alle fermate, di supercapacitori, dispositivi dalle eccezionali caratteristiche elettriche, in grado di fornire elevate potenze in brevi periodi.
Innovazione: ENEA e Regione Lazio firmano Protocollo Intesa per polo di ricerca DTT
ENEA e Regione Lazio hanno firmato un Protocollo d’Intesa per avviare la realizzazione dell’esperimento DTT (Divertor Tokamak Test) presso il Centro Ricerche ENEA di Frascati. La firma segna l’avvio del percorso che porterà alla creazione di un polo scientifico-tecnologico tra i più avanzati al mondo per la ricerca sulla fusione nucleare: la Regione si impegna a erogare un contributo di 25 milioni di euro e a realizzare tutte le opere infrastrutturali necessarie, quali la linea elettrica da 300 MVA da completarsi entro il 2023.
Nuove tecnologie: qualità del caffè al top con la ricerca multisensoriale
Un sistema multisensoriale hi-tech per determinare l’aroma e il gusto del caffè grazie all’analisi delle molecole rilasciate durante il processo di torrefazione. È l’obiettivo del progetto COMETA, cofinanziato da Regione Lazio, al quale partecipano l’azienda Danesi Caffè, come leader partner, ENEA, per lo studio dei composti chimici della miscela e della bevanda, Università Campus Bio-Medico di Roma, per lo sviluppo del sistema multisensoriale e analisi dei composti fenolici, e l’azienda biotech Genechron, nata da uno spin-off ENEA, per il profilo genetico della miscela.
Clima: la maratona di idee Climathon fa tappa per la prima volta a Roma
La quarta edizione di Climathon farà tappa anche a Roma, grazie alla collaborazione tra Comune ed ENEA. Per 24 ore tra il 25 e il 26 ottobre studenti, tecnici, imprenditori, professionisti, decisori politici e semplici cittadini potranno formulare proposte innovative per contrastare i cambiamenti climatici e rendere le nostre città sempre più sostenibili.
Ricerca: borsa Marie Curie allo studio su materiali innovativi per l'energia termica
Realizzare materiali di alta qualità e a basso costo utili alla raccolta di energia termica ovvero l’energia pulita ricavata dalle oscillazioni giornaliere della temperatura. È questo il tema dello studio “NanoPyroMat” che ha permesso alla ricercatrice dell’Università di Belgrado Radenka Krsmanovic Whiffen di vincere la borsa biennale Marie Sklodowska-Curie
Sostenibilità: mini ospedali mobili con materiali innovativi made in ENEA
Mini ospedali mobili costruiti con materiali innovativi ecosostenibili di facile assemblaggio e interconnessi per l’invio e la ricezione di indagini mediche. È questo l’obiettivo del progetto SOS - Smart Operating Shelter, cofinanziato dalla Regione Puglia, che vede riuniti Centro Ricerche ENEA di Brindisi, Politecnico di Bari, Consorzio CETMA (Centro di Ricerche Europeo di Tecnologie, Design e Materiali) e le aziende R.I. (proponente), ENA Consulting, Kinema, Mespo, Protom group.
Ambiente: ENEA al Festival della Scienza di Genova
ENEA partecipa al Festival della Scienza 2018 in programma a Genova dal 25 ottobre al 4 novembre con la mostra "Plastica: dinamiche di un'era - Storie e sguardi sul materiale che ha cambiato la nostra vita” che illustra anche le attività dell'Agenzia nel settore. Il Festival sarà inoltre l’occasione per presentare l’opuscolo “Agisci P.U.R.E. tu”, con i suggerimenti dei ricercatori ENEA sull’uso responsabile della plastica all’insegna del motto di Privilegia, Usa, Riduci, Evita.
Qualità dell'aria: Portici vince bando Ue grazie a MONICA, il sensore “annusa-smog” dell'ENEA
Grazie al sensore “annusa-smog” MONICA dell’ENEA, il progetto "Air-Heritage” del Comune di Portici, vicino Napoli, è l’unica proposta italiana a vincere il bando europeo “Azioni Urbane Innovative” sull’abbattimento delle emissioni inquinanti in città.
Energia: il rialzo dei prezzi non ferma i consumi, +3,2% nel I semestre 2018
Peggiora ancora l’indice ISPRED (sicurezza, prezzi, decarbonizzazione). Nel primo semestre del 2018 i consumi di energia primaria in Italia sono cresciuti del 3,2% rispetto allo stesso periodo 2017, trainati da trasporti (+2,2%) e settore industriale (+2,6%). A livello di fonti energetiche si registra un incremento del consumo di petrolio (+4,5%), che interrompe un trend di riduzione in atto dal 2016, mentre risultano in calo sia il gas naturale (-1,6%), dopo tre anni di aumenti, che il fotovoltaico (-10%), nonostante la crescita delle rinnovabili nel loro insieme (+9%).
Sicurezza alimentare: il progetto METROFOOD coordinato da ENEA fra le eccellenze della ricerca europea
Per la prima volta un network di ricerca del settore "Health&Food" a guida italiana è stato scelto a far parte del Forum Strategico Europeo per le Infrastrutture di Ricerca (ESFRI - European Strategy Forum on Research Infrastructures), l’organizzazione che promuove la competitività della ricerca europea.