Display

Dedicato alle Imprese

Energia: ENEA, consumi in aumento e prezzi in discesa nel 2017

Il 2017 ha registrato consumi finali di energia in aumento (+1,3% rispetto al 2016, in linea con il +1,5% del PIL) ed emissioni di CO2 in leggero calo (¬-0,5%) grazie soprattutto al contributo di settori come la generazione elettrica (-5%) e i trasporti (-2,2%). Nuovi massimi storici per le rinnovabili sul totale dei consumi elettrici: eolico e solare hanno raggiunto il picco del 70% su base oraria (17 aprile 2017) e l’insieme delle FER dell’87% (21 maggio). È quanto emerge dall’Analisi trimestrale del sistema energetico italiano curata dall’ENEA che in questo numero prende in esame i dati del 4° trimestre 2017 e fa un consuntivo dell’intero anno

Energia: ENEA, consumi in aumento e prezzi in discesa nel 2017 - Leggi il resto

Giornata Mondiale dell'Acqua (22 marzo): contatori e soluzioni hi-tech per tagliare i consumi idrici

Nuove tecnologie per il monitoraggio in tempo reale dei consumi idrici e sistemi per recupero e riuso delle acque piovane e grigie sono tra i risultati ottenuti dal progetto GST4Water di ENEA e Università di Ferrara e Bologna che saranno illustrati nel corso di un evento per la Giornata Mondiale dell’Acqua

Giornata Mondiale dell'Acqua (22 marzo): contatori e soluzioni hi-tech per tagliare i consumi idrici - Leggi il resto

ENEA al Salone del Restauro di Ferrara (21-23 marzo)

Dal 21 al 23 marzo ENEA partecipa alla 25a edizione del Salone del Restauro di Ferrara, la più importante fiera del settore patrocinata dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MiBACT). Durante i tre giorni ferraresi ENEA, presenterà attività e strumenti innovativi per la conservazione, la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale.

ENEA al Salone del Restauro di Ferrara (21-23 marzo) - Leggi il resto

Energia: ENEA, entro il 10 aprile la scelta sul sito per la DTT

Sarà resa pubblica dall’ENEA entro il prossimo 10 aprile la decisione sul sito dove realizzare l’esperimento DTT (Divertor Tokamak Test), l’infrastruttura di ricerca sulla fusione nucleare che prevede investimenti per 500 milioni di euro. Lo ha stabilito il Consiglio di Amministrazione dell’Agenzia nella riunione del 28 febbraio sulla base delle comunicazioni ricevute dalla “Commissione per la valutazione delle proposte e la formazione della graduatoria” che sta visitando i siti candidati e vagliando la documentazione pervenuta

Energia: ENEA, entro il 10 aprile la scelta sul sito per la DTT - Leggi il resto

Beni culturali: ricostruito in 3D il Fregio delle Sfingi ai Mercati di Traiano. Bilancio positivo per progetto COBRA

Soluzioni hi-tech targate ENEA hanno permesso la ricostruzione 3D e la restituzione ad alta risoluzione di alcuni frammenti del Fregio delle Sfingi che decorava il primo ordine dell’abside della Basilica Ulpia nell'antica Roma

Beni culturali: ricostruito in 3D il Fregio delle Sfingi ai Mercati di Traiano. Bilancio positivo per progetto COBRA - Leggi il resto

Energia: presentate nove proposte per il polo nazionale di ricerca sulla fusione

Si è chiusa con la presentazione di nove proposte la prima fase del percorso avviato da ENEA con il bando per ospitare la Divertor Tokamak Test facility (DTT), il più grande polo nazionale di ricerca sulla fusione nucleare che prevede investimenti per 500 milioni di euro. Alla scadenza del 31 gennaio hanno risposto presentando formale candidatura Abruzzo, Campania, Emilia-Romagna con un sito in tandem con la Toscana, Lazio, Liguria (con due siti), Piemonte, Puglia e Veneto. “Adesso si apre la fase della valutazione, attraverso un percorso pubblico di massima trasparenza e partecipazione, per individuare l’area che, sulla base di criteri oggettivi e di analisi costi/benefici, presenta le migliori caratteristiche tecniche, scientifiche ed economiche”, sottolinea il presidente ENEA, Federico Testa

Energia: presentate nove proposte per il polo nazionale di ricerca sulla fusione - Leggi il resto

Ambiente: dagli scarti caseari, arriva il packaging 100% biodegradabile e compostabile

In occasione della Giornata nazionale contro lo spreco alimentare del 5 febbraio, ENEA presenta un processo innovativo che utilizza le acque reflue della filiera casearia per produrre imballaggi per la conservazione degli alimenti, come vaschette per i formaggi o bottiglie per il latte, 100% biodegradabili e compostabili

Ambiente: dagli scarti caseari, arriva il packaging 100% biodegradabile e compostabile - Leggi il resto

Big data: ENEA presenta software per sicurezza infrastrutture critiche

Arriva Obserbot, il software per l’analisi dei big data in grado di acquisire e di elaborare tutte le informazioni sui danni subiti da reti di trasporto, elettricità ed acqua che circolano nel web, social network compresi. Sarà presentato oggi 2 febbraio a Roma presso la sede dell’ENEA nel corso del convegno “Big Open data analysis"

Big data: ENEA presenta software per sicurezza infrastrutture critiche - Leggi il resto

Ambiente: ENEA con Barilla e altri big per salvare pasta, olio d’oliva e vino dall’impatto dei cambiamenti climatici

Nasce un'alleanza fra scienziati e grandi imprese per preservare dall'impatto dei cambiamenti climatici eccellenze alimentari delle nostre tavole come pasta, olio e vino. Con questo obiettivo prende il via MED-GOLD, un progetto di ricerca coordinato dall'ENEA e finanziato con 5 milioni di euro dall'Unione europea per realizzare servizi climatici altamente specializzati in grado di ottimizzare tempistiche e tecniche agricole di tre tipiche colture mediterranee, minacciate dall'invasione di specie dannose e dal rischio di eventi atmosferici estremi. Partner industriali tre leader mondiali del settore: Barilla per la pasta, la spagnola DCoop per l'olio d'oliva e la portoghese Sogrape Vinhos per il vino

Ambiente: ENEA con Barilla e altri big per salvare pasta, olio d’oliva e vino dall’impatto dei cambiamenti climatici - Leggi il resto

Terremoti: edifici oltre due volte più resistenti con innovativo intonaco “armato” made in Italy

Soluzioni per il miglioramento sismico degli edifici, da utilizzare nei lavori di manutenzione delle facciate senza la necessità di evacuare le abitazioni, sono state testate sulle tavole vibranti dell’ENEA riproducendo le scosse di terremoto più violente che hanno colpito l’Italia negli ultimi anni

Terremoti: edifici oltre due volte più resistenti con innovativo intonaco “armato” made in Italy - Leggi il resto