Banner EAI

Archiviazione di dati digitali nell’infrastruttura cloud ENEA

Una soluzione ENEA in tecnologia cloud per l’archiviazione e la salvaguardia a lungo termine di dati e risultati scientifici, sviluppata per il settore dei Beni Culturali e trasferibile a molteplici contesti applicativi

Cloud ENEA
(download pdf)
di Beatrice Calosso, Gabriele Giovanetti, Francesco Iannone, Samuele Pierattini, Andrea Quintiliani - ENEA

DOI 10.12910/EAI2016-052

 

Negli ultimi anni la rapidissima evoluzione delle ICT ha avuto un impatto estremamente rilevante su molti settori scientifici e produttivi. Il settore dei Beni Culturali non fa eccezione a questa regola: le Information Technologies giocano un ruolo sempre più di primo piano nella diagnostica, nei sistemi di analisi, nelle tecnologie per la conservazione ed il restauro, e nell’ampia varietà di applicazioni per lo sviluppo di nuove modalità di fruizione dei beni artistici e culturali. Questo stato di cose si riflette tanto negli orientamenti nazionali che in quelli comunitari, nei quali si evidenzia una crescita della domanda di nuovi digital service sempre più orientati alle esigenze della comunità scientifica, della Pubblica Amministrazione e del mondo dell’impresa.

Fra gli argomenti di maggiore interesse resi accessibili dall’evoluzione tecnologica è senz’altro compreso il tema della preservazione digitale su larga scala di dati e documenti …