La diagnosi energetica alla luce dei chiarimenti del D.lgs. 102/2014

Il prossimo 17 giugno, presso la sede ENEA di Roma, esperti del Ministero dello Sviluppo Economico e dell'ENEA a disposizione di aziende e tecnici del settore per fornire chiarimenti sulla diagnosi energetica delle imprese, da presentare entro il 5 dicembre 2015, come stabilisce l'art. 8 del D.lgs. 102/2014.
Quando 17/06/2015
dalle 09:30 alle 16:00
Dove Roma
Persona di riferimento
Aggiungi l'evento al calendario vCal
iCal

Si avvicina per molte imprese italiane il termine ultimo per effettuare la Diagnosi Energetica, fissato dal D.Lgs 102/2014 entro il 5 dicembre 2015. Tale decreto legislativo recepisce la Direttiva Europea 2012/27/UE e definisce un insieme di misure per la promozione e il miglioramento dell’efficienza energetica. Per raggiungere lo scopo, il decreto introduce un insieme di misure e identifica alcuni strumenti, tra cui la Diagnosi Energetica.

Il 20 maggio scorso il Ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato un documento, predisposto con il supporto tecnico dell’Unità Tecnica per l’Efficienza Energetica dell’ENEA, per chiarire i dubbi riscontrati da parte delle imprese sulle disposizioni dell’art. 8 del decreto legislativo n. 102/2014.

Il prossimo 17 giugno, presso la sede ENEA di Roma, rappresentanti del Ministero dello Sviluppo Economico ed esperti ENEA illustreranno il documento alle aziende e ai tecnici del settore.

Nel pomeriggio sono previsti incontri B2B su appuntamento con esperti ENEA, i quali saranno a disposizione delle aziende per ulteriori chiarimenti.

PROGRAMMA
NOTA STAMPA
CHIARIMENTI IN MATERIA DI DIAGNOSI ENERGETICA NELLE IMPRESE AI SENSI DELL’ARTICOLO 8 DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 102 DEL 2014 (download documento)