Energia, usi finali

Impieghi ai quali è destinata l’energia consegnata agli utilizzatori dopo le trasformazioni operate dal settore energetico. La classificazione tradizionale delle utenze in base alla tipologia d’impiego è la seguente:

  1. usi civili,
  2. usi industriali,
  3. usi per trazione.

 

Nell’ambito di questa classificazione la domanda di energia può essere distinta in relazione agli usi finali (calore, illuminazione, movimento meccanico, elettrochimica, ecc.) o per forma energetica (energia meccanica, energia elettrica, energia termica).