Modelli di Conoscenza come catalizzatori di efficienza cognitiva e strumento di sviluppo di sistemi decisionali: il caso BATTLE

modelli conoscenza
(download pdf)
Viene presentata una metodologia basata sull’utilizzo dei modelli di conoscenza, definiti come algoritmi logico-matematici in grado di rappresentare sintesi concettuali anche molto complesse. Punto cardine è il principio di indipendenza della struttura della conoscenza, sulla base del quale è possibile enucleare concetti di conoscenza condivisa. L’utilizzo strumentale dei modelli di conoscenza nei processi cognitivi (umani e informatici) fornisce quindi, in analogia alla funzionalità dei catalizzatori nei processi chimici, l’indubbio vantaggio di generare soluzioni più valide nel minor tempo, rappresentando al tempo stesso un utile strumento di supporto decisionale e, in ultima analisi, di capitalizzazione del valore della conoscenza. Viene qui presentato un caso applicativo (Progetto Life/Env / ENEA/“BATTLE”) nell’ambito dello sviluppo di un sistema decisionale on-line/real-time e di early-warning, per il riutilizzo dell’acqua di processo in industrie tessili

DOI: 10.12910/EAI2014-59

Giovanni Mappa, Maurizio Casarci

 

 



Giovanni Mappa - ANOVA Studi & Ricerche Interdisciplinari, Napoli
Maurizio Casarci - ENEA, Unità Tecnica Tecnologie Ambientali