Ricerca e innovazione per il rilancio dell’economia dell’Italia: il ruolo delle industrie biotech

Per cogliere le opportunità della ripresa economica, l’Italia deve puntare sullo sviluppo di settori innovativi. L’industria biotech ha in tal senso un elevato potenziale competitivo, ma necessita di politiche di sostegno all’innovazione più mirate

Gaetano Coletta e Daniela Palma, ENEA

DOI 10.12910/EAI2018-008

 

Ricerca-e-innovazione.jpg
(download pdf)
Produttività in calo e perdita di competitività dell’industria sono da tempo considerati centrali nello spiegare le difficoltà di crescita dell’economia italiana. Ma questi indicatori non sono che uno dei risultati della contrazione della matrice produttiva del Paese che, dopo quasi dieci anni di crisi internazionale, si ritrova ad aver perso più di un quarto della sua base manifatturiera e a dover fare i conti con una domanda interna che ancora stenta a decollare. In questo senso, la recente ripresa dell’economia mondiale e le previsioni di un suo ulteriore rafforzamento, rappresentano un’occasione molto importante affinché il sistema produttivo nazionale torni a guadagnare terreno, ricostruendo al tempo stesso i presupposti per essere all’altezza delle nuove sfide dei mercati.

Lo sviluppo di settori innovativi è sempre più determinante non solo per il successo delle economie più avanzate, ma anche per quelle di nuova industrializzazione. L’innovazione tecnologica ha spesso l’effetto di creare spazio per nuovi competitori, rompendo assetti strutturali consolidati nei singoli mercati esistenti o creando mercati completamente nuovi. Per l’Italia, la possibilità di cogliere il miglioramento in atto nel contesto internazionale e tradurre i (sia pur timidi) segnali di crescita in uno stimolo di sviluppo forte e duraturo, è dunque legata alla valorizzazione delle industrie a maggior intensità tecnologica tenendo nel dovuto conto i vantaggi competitivi storicamente sviluppati. Individuare punti di forza già presenti nel tessuto economico nazionale assume quindi un’importanza strategica. Tra questi, l’industria biotecnologica occupa un posto di grande rilievo. …