Teleriscaldamento e sistemi energetici integrati

Metodologia di valutazione dei benefici energetici e ambientali e strumenti di incentivazione

cover

Tipo di pubblicazione : VOLUME


Autori: I. Bottio, N.M. Caminiti, F. Gangale, M. Stefanoni, T. Magnelli


Editore: ENEA


pp. 200, 2009


ISBN: 978-88-8286-168-6


Prezzo: gratuito


 

Lo sviluppo delle reti di riscaldamento urbano, o teleriscaldamento, permette di conseguire notevoli benefici in termini di riduzione della dipendenza energetica e delle emissioni di gas climalteranti. Le reti tuttavia sono infrastrutture urbane molto onerose, che richiedono investimenti iniziali tanto più consistenti, in termini relativi, quanto più è limitato il bacino di utenza. Un’efficace azione di promozione del teleriscaldamento urbano di medie dimensioni può essere realizzata mediante incentivi economici.

Questo volume parte da una panoramica sullo stato attuale del teleriscaldamento in Italia e riporta un’indagine sulle iniziative in fase di realizzazione o programmate a breve termine, che ne prefigurano un considerevole sviluppo con apprezzabile risparmio in fonti fossili.

Partendo da tale constatazione, viene elaborato e proposto un criterio di incentivazione economica delle reti di teleriscaldamento in “conto esercizio”, che riconosce il sostegno economico in base all’energia termica a basso impatto ambientale effettivamente erogata all’utenza.

La proposta è supportata da una metodologia codificata di calcolo del risparmio di energia primaria fossile e delle emissioni evitate di anidride carbonica, per una rete alimentata da un qualsivoglia mix di fonti energetiche. Vari allegati riportano i bilanci energetico-ambientali delle tipologie di impianti più diffuse nei sistemi di teleriscaldamento in esercizio in Italia e consentono di confrontare i risultati conseguibili con differenti approcci metodologici.

 


NON DISPONIBILE IN VERSIONE CARTACEA

Indice del volume

SCARICABILE IN RETE

IN QUESTA SEZIONE