Le detrazioni fiscali del 55% per la riqualificazione energetica del patrimonio edilizio esistente 2009

Tipo di pubblicazione : VOLUME


A cura di: Mario Nocera


Editore: ENEA


pp. 238, 2012


ISBN: 978-88-8286-260-2


Prezzo: gratuito



 

Il rapporto presenta i risultati elaborati sulla base delle comunicazioni inviate a ENEA per via telematica attraverso il sito http://finanziaria2009.acs.enea.it per poter accedere al sistema di detrazione fiscale del 55% delle spese sostenute per la riqualificazione energetica degli edifici esistenti (secondo quanto previsto dalla L. 296 del  27 dicembre 2006 e s.m.i.). L’analisi svolta consente una lettura dei maggiori indicatori su base nazionale ma anche una valutazione comparata su base regionale.

A livello macroscopico, i risultati dell’anno 2009 possono così essere sintetizzati:

  • circa 237.000 pratiche totali
  • investimenti complessivi dell’ordine di  2.560 milioni di €
  • valore complessivo degli importi portati in detrazione oltre 1.410 milioni di €
  • costo medio pari a circa 10.800 €/intervento
  • risparmio medio per intervento pari a circa 6,2 MWh/anno

 

    Nel complesso, per il solo anno 2009, è possibile attribuire a questa misura di incentivazione un valore complessivo di risparmio energetico in energia primaria di circa 1.500 Gwh/anno, con un conseguente valore di CO₂ non emessa in atmosfera pari a circa 320 kt/anno.

     

     



    NON DISPONIBILE IN VERSIONE CARTACEA

    VERSIONE INTEGRALE

    IN QUESTA SEZIONE