Qualifica sismica di componenti e sistemi

Test su sistema d'antenna radarL’ENEA dispone di un Laboratorio dotato di due tavole vibranti a 6 gradi di libertà (6GDL), tra le più grandi d’Europa, che consentono di effettuare prove sismiche triassiali per:

  • qualifica sismica di sistemi e apparecchiature per impianti nucleari (norme IEEE STD 344-2004, IEC 60980-1989);
  • qualificazione di componenti e sistemi per applicazioni industriali (normative MIL STD 167–1, AGERD A-0049), il trasporto ferroviario (normative F.S. – I.S.402), l’industria aerospaziale (normative DO-160C), l’ingegneria civile e la protezione del patrimonio artistico (normative OPCM-4274, OPCM-3431);
  • caratterizzazione dinamica e verifica sperimentale dell’efficacia delle tecnologie innovative di protezione sismica di apparecchiature delicate e sistemi di controllo di infrastrutture strategiche in fase postsismica.

 

Test su componentistica elettronicaPotenziali utenti di tale servizio sono: PMI nazionali ed europee nei settori delle costruzioni e dell’industria meccanica e ferroviaria, istituzioni universitarie, Dipartimento della Protezione Civile.

Le prove su tavola vibrante hanno una fondamentale importanza ai fini della comprensione del comportamento dinamico delle strutture reali sotto l’azione dei carichi sismici, consentendo anche la validazione dei modelli numerici poiché forniscono i valori degli smorzamenti, delle frequenze critiche e dei principali modi di vibrare della struttura.

Le due tavole vibranti in dotazione del Laboratorio consentono lo studio e la sperimentazione di nuove tecnologie e nuovi materiali per la protezione sismica di manufatti civili, industriali e storico/monumentali.

Impianto tavole vibranti: schema esemplificativo e specifiche tecniche

Unità ENEA di riferimento

Unità Tecnica Tecnologie dei Materiali – Centro Ricerche Casaccia

Referente

Gerardo De Canio, gerardo.decanio@enea.it

Tipologia di servizio: Qualificazione e/o certificazione