Display

Comunicati e News

Salute: contro le frodi alimentari ENEA mette a punto laser portatile

Si chiama FoodSensor ed è un dispositivo laser portatile messo a punto da ENEA per segnalare eventuali frodi alimentari in meno di cinque minuti con un sistema a semaforo. “Si tratta di un sistema sicuro, semplice da usare anche da personale non esperto e trasportabile con una valigetta a mano. Per rilevare eventuali sofisticazioni, basta inserire nel dispositivo un piccolo campione dell’alimento senza pretrattamento né reagenti chimici”, spiega Luca Fiorani, ricercatore ENEA del Laboratorio Diagnostiche e Metrologia presso il Centro Ricerche di Frascati.

Salute: contro le frodi alimentari ENEA mette a punto laser portatile - Leggi il resto

Salute: dagli scarti del melograno nuove possibili super molecole benefiche

Estrarre molecole benefiche per produrre integratori e alimenti nutraceutici da foglie, radici e residui di lavorazione del melograno. È questo l’obiettivo di NewTriPome, il nuovo progetto di ricerca ENEA che vedrà la collaborazione di professionalità e piattaforme tecnologiche di quattro laboratori del Centro Ricerche Casaccia (Roma)[1] impegnati sui temi della salute e delle biotecnologie nel settore agroalimentare.

Salute: dagli scarti del melograno nuove possibili super molecole benefiche - Leggi il resto

Spazio: un robot “astronauta” da ENEA e Università di Roma Tor Vergata

Un nuovo robot in grado di affiancare, e in alcuni casi sostituire, i membri degli equipaggi delle missioni spaziali orbitali nelle attività di manutenzione e monitoraggio delle strutture esterne, per alleviarne lo stress e diminuire i rischi. È quanto stanno mettendo a punto ENEA e Università di Roma “Tor Vergata”, nell’ambito del progetto biennale TORVEastro, finanziato dalla Regione Lazio, tramite la società Lazio Innova.

Spazio: un robot “astronauta” da ENEA e Università di Roma Tor Vergata - Leggi il resto

Ambiente: economia circolare, oltre 360 buone pratiche sviluppate dal progetto ReCiProco

Oltre 360 buone pratiche di economia circolare, laboratori urbani e QR code per aiutare i consumatori a comprendere, attraverso indicatori specifici[1], la circolarità di alcuni prodotti dei settori della carta, dell’edilizia e del tessile. Sono questi i principali risultati del progetto ReCiProco[2] di ENEA, che nell’arco di due anni ha coinvolto i cittadini di Bologna, Taranto e Anguillara Sabazia (Roma), nell’ambito di una convenzione con il Ministero delle Imprese e del Made in Italy sullo sviluppo di strumenti per promuovere il consumo sostenibile e circolare.

Ambiente: economia circolare, oltre 360 buone pratiche sviluppate dal progetto ReCiProco - Leggi il resto

Scienza: su Nature primo test di laser ad elettroni liberi pilotato da acceleratore di particelle al plasma

Passi in avanti verso la prima generazione di sorgenti di radiazione basate su acceleratori di particelle al plasma, utili per lo studio dell'origine della materia e dell’universo ma anche per numerose applicazioni in ambito biomedicicale, farmaceutico e dei beni culturali. Su Nature sono stati pubblicati i risultati dell’esperimento condotto da un team di ricercatori di ENEA e INFN, che per la prima volta al mondo ha testato il funzionamento di un Laser ad Elettroni Liberi (FEL), pilotato da un acceleratore al plasma, ottenendo fasci di elettroni di qualità paragonabile a quelli di acceleratori convenzionali.

Scienza: su Nature primo test di laser ad elettroni liberi pilotato da acceleratore di particelle al plasma - Leggi il resto

Antartide: Beyond Epica, inizia la campagna di perforazione profonda della calotta glaciale

Con l’avvicinarsi dell’estate australe riprende l’attività del campo remoto Little Dome C. Lavorando per due mesi a oltre 3200 metri di quota sul plateau antartico e con temperature medie estive di -35°C, un team internazionale di 15 persone avrà il compito di iniziare la fase di perforazione profonda del progetto europeo Beyond Epica Oldest Ice.

Antartide: Beyond Epica, inizia la campagna di perforazione profonda della calotta glaciale - Leggi il resto