Display

Comunicati e News 2020

Energia: al via a novembre la nuova edizione del Mese dell’Efficienza Energetica

Con l’inizio di novembre prende il via l’edizione 2020 del Mese dell’Efficienza Energetica, l’iniziativa promossa dall’ENEA per promuovere con manifestazioni e progetti un uso più consapevole e raziona-le dell’energia, eliminando sprechi e riducendo i consumi senza rinunciare al comfort nei luoghi di la-voro, nelle abitazioni, nelle scuole. Realizzata nell’ambito della campagna nazionale “Italia in Classe A”, l’edizione di quest’anno si svolgerà esclusivamente su piattaforme digitali, a causa dell’emergenza Covid.

Energia: al via a novembre la nuova edizione del Mese dell’Efficienza Energetica - Leggi il resto

Ricerca: più che raddoppiati i progetti Ue vinti da ENEA nel 2019

Nel 2019 i progetti di ricerca e innovazione dell’ENEA finanziati dall’Unione europea sono più che raddoppiati rispetto all’anno precedente. È quanto emerge dal rapporto “Contratti ENEA con la Commissione europea”, che evidenzia un totale di 173 progetti a partecipazione ENEA, pari a un importo complessivo per l’Agenzia di circa 45,5 milioni di euro, di cui il 60% relativi a progetti finanziati nell’ambito di Horizon 2020.

Ricerca: più che raddoppiati i progetti Ue vinti da ENEA nel 2019 - Leggi il resto

Innovazione: start up, al via secondo bando UE per migliorare mobilità urbana

C’è tempo fino al 15 novembre per le start-up innovative impegnate nel settore della mobilità urbana per partecipare al secondo bando europeo dell’Accelerator Programme di EIT Urban Mobility. Le start-up selezionate potranno contare su 15mila euro di finanziamento con un programma di sei mesi che prevede servizi di coaching e mentoring, validazione delle tecnologie, ricerca di mercato, contatti con investitori e accesso all’ecosistema locale. Previsto inoltre uno stage di sei mesi presso una sede selezionata con accesso diretto ai “living labs” e municipalità per la creazione di nuovi prodotti e servizi.

Innovazione: start up, al via secondo bando UE per migliorare mobilità urbana - Leggi il resto

Ambiente: Ecomondo, ENEA presenta Smart Bin, il contenitore per rifiuti elettronici che fa gli sconti

Arriva Smart Bin, il contenitore “intelligente” che rilascia buoni sconto ai cittadini che smaltiscono correttamente i rifiuti elettrici ed elettronici (RAEE). È una delle soluzioni innovative per l’economia circolare e la sostenibilità ambientale che l’ENEA presenta a Ecomondo, la fiera internazionale sulla Green Economy che quest’anno si svolgerà interamente su una piattaforma digitale (3-15 novembre). Smart bin è in grado di riconoscere il tipo di rifiuto smaltito, premiando il conferimento di oggetti come telefonini, pc, tablet che rappresentano una vera e propria miniera di oro, argento, palladio rame e altri materiali di grande valore contenuti nelle schede elettroniche.

Ambiente: Ecomondo, ENEA presenta Smart Bin, il contenitore per rifiuti elettronici che fa gli sconti - Leggi il resto

Ambiente: ACEA ed ENEA lanciano il ‘Labsharing’ per condividere laboratori e tecnologie di monitoraggio

ACEA ed ENEA, in occasione di Ecomondo 2020, la fiera della Green Economy di Rimini che quest’anno si svolgerà in modalità digitale, avviano LabSharing, il progetto volto a mettere in comune laboratori, tecnologie e know how per favorire la ricerca e il monitoraggio in campo ambientale con un approccio aperto al mondo dell’innovazione e della sostenibilità. Grazie a questa iniziativa, attraverso una piattaforma online dedicata, sarà possibile anche per soggetti terzi richiedere l’utilizzo di strutture d’eccellenza e supporto scientifico nel campo dei controlli ambientali di elevata complessità. Le analisi riguarderanno soprattutto stato e qualità di acqua, aria, suolo ed ecosistemi, oltre a misurazioni di indicatori e pressioni ambientali associate a scarichi, rifiuti, siti contaminati ed emissioni. Labsharing è nata dall’iniziativa “Acea Open Asset”, volta allo sviluppo delle attività di Open Innovation dell’azienda.

Ambiente: ACEA ed ENEA lanciano il ‘Labsharing’ per condividere laboratori e tecnologie di monitoraggio - Leggi il resto

Antartide: parte la 36a spedizione italiana in modalità emergenziale

Con l’apertura della base italiana Mario Zucchelli inizia oggi la 36a Spedizione italiana in Antartide, finanziata dal Ministero dell’Università e Ricerca (MUR) nell’ambito del Programma Nazionale di Ricerche in Antartide (PNRA) e gestita dall’ENEA per la pianificazione e l’organizzazione logistica e dal CNR per la programmazione e il coordinamento scientifico. L’attuale emergenza sanitaria ha imposto alla spedizione forti limitazioni delle attività scientifiche e logistiche con una riduzione del personale al minimo indispensabile per poter aprire e mantenere le stazioni in sicurezza e consentire la manutenzione della strumentazione scientifica

Antartide: parte la 36a spedizione italiana in modalità emergenziale - Leggi il resto

Energia: 75 associati nel cluster nazionale coordinato da ENEA

Ricercare, sviluppare e trasferire tecnologie, dispositivi, prodotti e servizi innovativi per rafforzare la sostenibilità e la competitività delle imprese italiane nei settori energetici di maggiore interesse, coinvolgendo gli stakeholder pubblici e privati. E’ l’obiettivo del Cluster Tecnologico Nazionale Energia (CTN) che, al suo quarto anno di vita, ha raggiunto quota 75 associati fra imprese, rappresentanze imprenditoriali, soggetti territoriali, Università ed Enti Pubblici di Ricerca, ed avviato due linee strategiche di ricerca per complessivi 2 milioni di euro.

Energia: 75 associati nel cluster nazionale coordinato da ENEA - Leggi il resto

Salute: Covid, da ENEA un dispositivo per test rapidi sul respiro

ENEA sta sviluppando un innovativo sensore che permetterà di effettuare test rapidi, attendibili e a basso costo per diagnosticare l’infezione da virus responsabile del Covid: basterà soffiare in un tubo collegato a uno specifico dispositivo per avere una risposta attendibile in 10/15 minuti. Il dispositivo si chiama ‘AsDECO’ (Asymptomatic DEtection COronavirus) ha dimensioni paragonabili ad uno smartphone, è riutilizzabile, non ha bisogno di reagenti e permetterà di effettuare screening su un ampio numero di persone in ambienti come ad esempio nelle scuole e aeroporti per individuare, in particolare, i casi asintomatici.

Salute: Covid, da ENEA un dispositivo per test rapidi sul respiro - Leggi il resto