Display

Comunicati e News

Energia: presentato il “Piano d’azione per l’idrogeno”, redatto da Confindustria con il supporto scientifico dell'ENEA

“Far crescere la filiera nazionale sull’idrogeno potrebbe consentire all’industria italiana di mantenere la propria posizione nel contesto europeo e proseguire a creare valore aggiunto", Lo ha detto il presidente dell’ENEA Gilberto Dialuce oggi in apertura dei lavori dell’evento online per presentare il “Piano d’azione per l’idrogeno: Focus Tecnologie Industriali”, redatto da Confindustria con il supporto scientifico dell'ENEA.

Energia: presentato il “Piano d’azione per l’idrogeno”, redatto da Confindustria con il supporto scientifico dell'ENEA - Leggi il resto

Industria: online la piattaforma “SUPERcraft” per il design e l’artigianato digitale

Si chiama SUPERcraft ed è un’innovativa piattaforma web di design evoluto e artigianato digitale pensata per condividere strumenti e servizi altamente tecnologici e garantire alle aziende la personalizzazione di ogni prodotto lungo tutto il processo, dall’ideazione alla produzione. È stata realizzata nell’ambito di un progetto, cofinanziato dalla Regione Emilia-Romagna, al quale hanno partecipato ENEA (con il Laboratorio CROSS-TEC del Centro Ricerche di Bologna), Romagna Tech (coordinatore), Mister Smart Innovation, UniBo (Università di Bologna) e UniMoRe (Università di Modena e Reggio Emilia).

Industria: online la piattaforma “SUPERcraft” per il design e l’artigianato digitale - Leggi il resto

Ambiente: Lampedusa la ‘sentinella’ d’Europa per monitoraggio carbonio in atmosfera e mare

A 30 anni dalla sua nascita, la stazione ENEA di Osservazioni Climatiche dell'isola di Lampedusa diventa il primo sito ‘sentinella’ in Europa per il monitoraggio integrato del ciclo del carbonio in atmosfera e in mare, nell’ambito della rete di ricerca europea ICOS alla quale partecipano centinaia di scienziati e ricercatori che operano in oltre 150 stazioni in 13 Paesi.

Ambiente: Lampedusa la ‘sentinella’ d’Europa per monitoraggio carbonio in atmosfera e mare - Leggi il resto

Energia: al via i test sul dispositivo ENEA-PoliTO per produrre elettricità dal mare

ENEA e Politecnico di Torino hanno messo a punto la versione 2.0 del PEWEC , il convertitore di onde marine in energia elettrica per il Mediterraneo, dove le onde sono di piccola altezza e alta frequenza. Questo sistema low-cost di produzione di energia dal mare si presenta particolarmente interessante per le tante piccole isole italiane non autosufficienti energeticamente, dove la fornitura di elettricità è garantita da costose e inquinanti centrali a gasolio.

Energia: al via i test sul dispositivo ENEA-PoliTO per produrre elettricità dal mare - Leggi il resto

PA: due esperte ENEA nella task force del MiSE per la politica industriale

Arrivano dall’ENEA due esperte della task force che il Ministero dello Sviluppo Economico ha istituito per rendere più efficace la politica industriale in Italia: dopo una selezione sono state nominate tra i 10 componenti Valentina Feliziani, economista e responsabile del Servizio Gestione economica e previdenziale dell’ENEA, e Rossana Cotroneo, ricercatrice dell’Unità Management Progetti di Innovazione della Divisione Sviluppo Tecnologico ENEA.

PA: due esperte ENEA nella task force del MiSE per la politica industriale - Leggi il resto

Ambiente: nuovo record per riscaldamento oceani, è allarme anche per il Mediterraneo

Il 2022 si apre con un nuovo allarme sul fronte del cambiamento climatico. Secondo uno studio pubblicato sulla rivista Advances in Atmospheric Sciences, nel 2021 le temperature dell’Oceano hanno segnato un nuovo record, raggiungendo i valori più caldi mai misurati per il sesto anno consecutivo ; e, ancor più allarmante è la situazione del Mediterraneo che si conferma il bacino che si scalda più velocemente.

Ambiente: nuovo record per riscaldamento oceani, è allarme anche per il Mediterraneo - Leggi il resto

Energia: Analisi ENEA, caro-prezzi non frena consumi (+7%) ed emissioni (+4%) nel III trimestre

Il caro-energia non frena l’aumento dei consumi e delle emissioni di gas serra nel nostro Paese. Nel terzo trimestre dell’anno, infatti, a livello nazionale la domanda di energia ha registrato un incremento del 7% rispetto allo stesso periodo del 2020, sulla spinta del PIL (+3,9%) e della produzione industriale (+20,2%). E in aumento risultano anche le emissioni di CO2 (+4% circa) a causa del maggiore utilizzo di fonti fossili, soprattutto petrolio (+8%) e carbone (+25%). È quanto emerge dall’ultimo numero dell’Analisi trimestrale del sistema energetico nazionale dell’ENEA che per l’intero 2021 prevede una crescita complessiva dei consumi superiore al 7% e, quasi altrettanto, delle emissioni climalteranti.

Energia: Analisi ENEA, caro-prezzi non frena consumi (+7%) ed emissioni (+4%) nel III trimestre - Leggi il resto