Display

Comunicati

7/11/2014

Dalle stelle al centro della Terra: Roma per 2 giorni Capitale della Scienza con la Notte Europea dei Ricercatori e delle Ricercatrici di Scienza Insieme NET …. in compagnia dei supereroi

Il 24 e 25 settembre 2021 il più grande partenariato nazionale della ricerca pubblica sulla divulgazione scientifica accoglie il pubblico nella cornice della Città dell’Altra Economia con tanti appuntamenti gratuiti per diffondere la cultura scientifica. Ad accogliere i visitatori saranno ricercatori e supereroi

Dalle stelle al centro della Terra: Roma per 2 giorni Capitale della Scienza con la Notte Europea dei Ricercatori e delle Ricercatrici di Scienza Insieme NET …. in compagnia dei supereroi - Leggi il resto

Ambiente: INGV, ENEA e GNV insieme per monitorare la temperatura del mar Mediterraneo

Ripartono le attività di monitoraggio della temperatura delle acque del mar Ligure e del mar Tirreno lungo la rotta Genova-Palermo dopo quasi tre anni di interruzione. Dal 20 settembre 2021 i ricercatori dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) e dell’ENEA riprendono le attività nel mar Mediterraneo anche grazie all’accordo di collaborazione a fini scientifici con la compagnia di navigazione Grandi Navi Veloci , che opera 26 linee in 7 paesi e collega 18 porti nel Mediterraneo.

Ambiente: INGV, ENEA e GNV insieme per monitorare la temperatura del mar Mediterraneo - Leggi il resto

Energia: al via Summer School ENEA su transizione ecologica edifici

Parte oggi la 9a edizione della Summer School in Transizione energetica ed ecologica degli edifici organizzata da ENEA, in collaborazione con ISNOVA. Il corso, completamente online, è rivolto a 150 giovani e si articolerà in momenti di formazione frontale, seminari di approfondimento, tavoli tecnici di confronto e un hackathon di tre giorni nel quale gli allievi, divisi in gruppi di lavoro, saranno impegnati in una competizione amichevole e leale. I docenti sono esperti e ricercatori ENEA con una lunga esperienza nella riqualificazione edilizia e nella formazione, affiancati da professionisti che già operano sul mercato e da rappresentanti delle aziende partner dell’iniziativa.

Energia: al via Summer School ENEA su transizione ecologica edifici - Leggi il resto

Energia: Analisi ENEA, in forte crescita consumi (+24%) ed emissioni (+25%) nel II trimestre

In forte aumento i consumi di energia e le emissioni di CO2 in Italia nel secondo trimestre dell’anno. Fattori climatici e l’incremento del PIL (+17%) e della produzione industriale (+34%) hanno determinato sia una crescita della domanda di energia del 24% che, in parallelo, delle emissioni di anidride carbonica (+25%), con ripercussioni sulla transizione energetica nel nostro Paese. È quanto emerge dall’ultimo numero dell’Analisi trimestrale del sistema energetico nazionale dell’ENEA, che stima anche una crescita tendenziale della domanda di energia e delle emissioni di circa il 6% per l’intero 2021, in linea con l’andamento dei principali driver economici.

Energia: Analisi ENEA, in forte crescita consumi (+24%) ed emissioni (+25%) nel II trimestre - Leggi il resto

Energia: Gilberto Dialuce alla Presidenza dell’ENEA

L’ingegner Gilberto Dialuce è il nuovo Presidente dell’ENEA. Grande esperto di energia, Dialuce vanta un’esperienza istituzionale di oltre 40 anni nel campo degli idrocarburi, della sicurezza degli approvvigionamenti, della liberalizzazione dei mercati, ma anche delle nuove tecnologie, efficienza energetica, fonti rinnovabili, fusione nucleare e ricerca di sistema elettrico

Energia: Gilberto Dialuce alla Presidenza dell’ENEA - Leggi il resto

Energia: cordata a guida italiana vince bando ESA per riutilizzo piattaforme offshore

Una cordata a guida italiana composta da ENEA, in veste di coordinatore, Eni, METAPROJECTS, IRSPS, NEXT Ingegneria dei Sistemi, S.R.S. Servizi di Ricerche e Sviluppo e Tim ha vinto il bando dell’Agenzia Spaziale Europea per lo smantellamento in sicurezza di piattaforme petrolifere, di gas naturale ed olioparchi eolici marini giunti a fine vita e la valutazione delle possibili soluzioni di ‘second life’. Il progetto denominato INSURE (INnovation in SUstainable offshoRe dEcommissioning) punta sull’utilizzo di tecnologie innovative, droni, sensori, sistemi Iot e di intelligenza artificiale e si incardina nel programma ARTES 4.0 voluto dall’ESA per esplorare nuove opportunità commerciali per l’impiego delle proprie tecnologie satellitari.

Energia: cordata a guida italiana vince bando ESA per riutilizzo piattaforme offshore - Leggi il resto

Ambiente: Giornata del Mediterraneo, una rete di termometri per misurare la ‘febbre’ del mare

Una rete di sensori-termometro sottomarini in grado di misurare ogni 15 minuti le temperature del mar Tirreno per comprendere l’impatto del surriscaldamento globale sugli ecosistemi sommersi. È l’obiettivo del progetto MedFever presentato oggi, in occasione della Giornata internazionale del mare Mediterraneo, al quale partecipano ENEA (partner scientifico), l'associazione MedSharks, l’azienda Lush e un gruppo di subacquei volontari provenienti da centri immersione di Toscana, Lazio, Campania, Calabria, Sicilia e Sardegna.

Ambiente: Giornata del Mediterraneo, una rete di termometri per misurare la ‘febbre’ del mare - Leggi il resto

Imprese: la pandemia non ferma il biotech in Italia

A fine 2020 erano 721 le imprese biotech attive in Italia: è quanto emerge dal rapporto annuale Assobiotec-Federchimica ed ENEA “Le imprese di biotecnologia in Italia. Facts&Figures – Aggiornamento congiunturale 2021” che mostra un trend di crescita del settore per le principali variabili economiche, sebbene a tassi più contenuti rispetto a quelli rilevati fino al 2016. Solo il dato sul fatturato totale delle imprese (oltre 11 miliardi di euro) mostra un lieve arretramento nel 2019 sul 2018, pur non essendosi modificate in maniera significativa né l'operatività né la redditività del settore .

Imprese: la pandemia non ferma il biotech in Italia - Leggi il resto

Ambiente: mare, Italia nel progetto da 1,5 milioni di euro per l’hub delle ‘biotecnologie blu’

Italia in prima fila nel progetto europeo che riunisce 10 partner di otto Paesi del Mediterraneo per dare vita alla prima ‘Blue Biotechnology Community’, un grande hub delle biotecnologie blu per la crescita sostenibile nel Mare Nostrum. Coordinata dall’ENEA, l’iniziativa denominata B-Blue è finanziata con 1,5 milioni di euro ed ha come obiettivo principale la creazione di un meccanismo di governance che consenta di superare la frammentazione del settore delle biotecnologie applicate alle risorse marine nell’area mediterranea e favorire l’accesso all’innovazione sostenibile.

Ambiente: mare, Italia nel progetto da 1,5 milioni di euro per l’hub delle ‘biotecnologie blu’ - Leggi il resto

Energia: online “Pianeta Idrogeno”, lo Speciale ENEA su protagonisti, scenari e tecnologie

In Italia lo sviluppo di una filiera dell’idrogeno potrà creare fino a 500 mila nuovi posti di lavoro nei prossimi 30 anni, puntando su neutralità tecnologica, valorizzazione delle diverse tecnologie e ricerca e innovazione come asset strategici. È quanto emerge dallo speciale ENEA Pianeta Idrogeno - online da oggi sul sito eai.enea.it - un viaggio-inchiesta fra i protagonisti del settore, tra i quali la Commissaria Ue alla Ricerca e all’Innovazione Marya Gabriel, il Presidente del Gruppo Tecnico di Confindustria per l’energia Aurelio Regina, gli amministratori delegati di Enel Francesco Starace, di Eni Claudio Descalzi, di Snam Marco Alverà e di RSE Maurizio Delfanti, il Direttore generale per la politica industriale, l’innovazione e le PMI del Ministero dello Sviluppo Economico, Mario Fiorentino, il vicepresidente di H2IT Luigi Crema e il Managing Partner and CEO di The European House – Ambrosetti, Valerio De Molli.

Energia: online “Pianeta Idrogeno”, lo Speciale ENEA su protagonisti, scenari e tecnologie - Leggi il resto

Dimissioni del Presidente ENEA

Il Presidente dell’ENEA, prof. Federico Testa ha da poco trasmesso le sue dimissioni al Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani. “Purtroppo – scrive Testa – problemi personali mi impediscono di continuare a garantire il livello d’impegno che ho avuto in questi anni e sono convinto che, in un momento come questo, sia doverosa, soprattutto nei ruoli operativi, una dedizione assoluta per affrontare le sfide che abbiamo davanti”.

Dimissioni del Presidente ENEA - Leggi il resto