SKYTG24 - 19.00 - Durata: 00.02.05

22/11/2017

23/11/2017

Scienza. Le autorità russe hanno confermato la presenza di una nube di materiale radioattivo sulla zona degli Urali. L'Europa, e l'Italia in particolare non correrebbero rischi. Int. Federico Rocchi (dipartimento sicurezza nucleare ENEA)