Display

News

07/11/2014

Energia: nuovo processo per produrre combustibili da rifiuti con le rinnovabili

Produrre combustibili gassosi come idrogeno e metano da rifiuti solidi urbani, plastiche non riciclabili e biomasse, senza emissioni inquinanti e con l’utilizzo di energia rinnovabile. È quanto permette il nuovo processo sviluppato e brevettato dai ricercatori ENEA dei Dipartimenti Tecnologie Energetiche e Fonti Rinnovabili e Fusione e Tecnologie per la Sicurezza Nucleare.

Energia: nuovo processo per produrre combustibili da rifiuti con le rinnovabili - Leggi il resto

Ambiente: cosmetici sicuri e sostenibili da piante, scarti agricoli e cellule vegetali

Piante alimentari come zenzero e basilico, ma anche scarti agricoli e cellule vegetali per realizzare di cosmetici sicuri, sostenibili e con effetti scientificamente provati. È l’obiettivo del progetto InnCoCells, finanziato dal programma Ue Horizon 2020 con 7,9 milioni di euro che coinvolge 12 paesi e 17 partner tra cui ENEA e Arterra Bioscience per l’Italia. Tra le piante utilizzate per lo sviluppo di questa nuova generazione di cosmetici anche curcuma, peonia, mirtillo rosso, gelsomino e liquirizia.

Ambiente: cosmetici sicuri e sostenibili da piante, scarti agricoli e cellule vegetali - Leggi il resto

Energia: ENEA con Enel Green Power nel progetto UE per la produzione pannelli fotovoltaici da riciclo

Sviluppare soluzioni tecnologiche innovative per massimizzare il recupero di materie prime da pannelli fotovoltaici a fine vita e creare una filiera industriale europea per produrne di nuovi in un’ottica di economia circolare. È l’obiettivo del progetto Ue PHOTORAMA, finanziato dal programma Horizon2020 con 8,4 milioni di euro, che vede la partecipazione di 13 tra istituti di ricerca e aziende, tra cui ENEA ed Enel Green Power (EGP) per l’Italia e l’ente francese CEA nel ruolo di coordinatore.

Energia: ENEA con Enel Green Power nel progetto UE per la produzione pannelli fotovoltaici da riciclo - Leggi il resto

Beni culturali: tecnologie ENEA all’evento del Centro di eccellenza del DTC Lazio

Nanotecnologie, sensori e dispositivi hi-tech, ma anche biotecnologie, microrganismi e prodotti bio-based, oltre a tavole vibranti che simulano terremoti e ad altre soluzioni a supporto delle attività di restauro, tutela e conservazione di beni culturali, archivistici e librari. Sono le tecnologie e infrastrutture di eccellenza presentate oggi dall’ENEA in occasione del secondo Convegno annuale del Centro di eccellenza del DTC Lazio, il Distretto Tecnologico per i Beni e le Attività Culturali della Regione Lazio.

Beni culturali: tecnologie ENEA all’evento del Centro di eccellenza del DTC Lazio - Leggi il resto

Beni culturali: rivive in 3D la più antica farmacia d’Europa

Scoprire il fascino, la bellezza e i segreti della più antica farmacia d’Europa attraverso la realtà virtuale. Un team internazionale di ricercatori di Italia, Spagna e Portogallo è riuscito a ricostruire in 3D la farmacia di Santa Maria della Scala a Roma, scrigno di tesori risalente al XVI secolo, dove sono custodite ricette antichissime, sostanze provenienti da tutti i continenti e strumenti utilizzati per pozioni e rimedi che servivano a curare i Pontefici, al punto che la farmacia è nota come la ‘Farmacia dei Papi’. Grazie alla realtà virtuale questo luogo finora visitabile solo da ristretti gruppi di persone potrà essere ammirato anche dal grande pubblico.

Beni culturali: rivive in 3D la più antica farmacia d’Europa - Leggi il resto

Beni culturali: da ENEA e Cnr una tecnologia del “suono” per rilevare danni da umidità

Valutare preventivamente i danni causati da infiltrazioni d’acqua su opere d’arte e siti archeologici attraverso il “suono”. È questo il compito di un innovativo dispositivo diagnostico a cui stanno lavorando ENEA (coordinatore) e Cnr nell’ambito del progetto ReMEDIA , finanziato anche dalla Regione Lazio per trasformare il prototipo in prodotto commerciale grazie alla collaborazione di aziende regionali del settore dei beni culturali.

Beni culturali: da ENEA e Cnr una tecnologia del “suono” per rilevare danni da umidità - Leggi il resto

Clima: ENEA nel progetto Ue per prima mappatura coste a rischio inondazione

Creare il primo servizio climatico europeo per mappare le aree costiere a rischio inondazione in modo da pianificare l’uso del territorio e mettere in sicurezza le infrastrutture critiche presenti. È questo l’obiettivo del progetto Ue CoCLiCO (Coastal CLimate COre Services), finanziato dal programma Horizon 2020 con circa 6 milioni di euro, che vede la partecipazione di 18 partner , tra cui ENEA, unico ente di ricerca italiano presente, che avrà il compito di fornire le mappe di inondazione da risalita del livello del mare per tutta l’area del Mediterraneo e del Mar Nero.

Clima: ENEA nel progetto Ue per prima mappatura coste a rischio inondazione - Leggi il resto

Innovazione: ENEA in campo per il super acceleratore da 500 milioni di euro

Sviluppare in Italia un super acceleratore di particelle subatomiche al plasma, in grado di ottenere energie superiori rispetto a quelle raggiunte dagli attuali acceleratori con costi e dimensioni ridotte, per applicazioni industriali, farmaceutiche e biomediche. È l’obiettivo del progetto EuPRAXIA (EUropean Plasma Research Accelerator with eXcellence In Applications), che prevede un investimento di circa 500 milioni del Forum Strategico Europeo per le Infrastrutture di Ricerca ESFRI di cui 108 dal Ministero dell’Università e Ricerca. Oltre all’ENEA partecipano all’iniziativa l’INFN (capofila), il Cnr, le università di Roma Sapienza e Tor Vergata ed Elettra Sincrotrone Trieste.

Innovazione: ENEA in campo per il super acceleratore da 500 milioni di euro - Leggi il resto

Energia: è dell’ENEA la prima italiana alla guida della più importante conferenza mondiale sul fotovoltaico

Alessandra Scognamiglio, ricercatrice presso il Centro Ricerche ENEA di Portici, è stata nominata alla guida della più importante conferenza internazionale sul fotovoltaico (World Conference on Photovoltaic Energy Conversion - WCPEC) che si terrà dal 26 al 30 settembre del prossimo anno a Milano. Nominata General Chair a seguito di un processo di selezione , è la prima italiana al vertice del massimo evento di settore fotovoltaico, che riunisce le tre principali manifestazioni in questo campo, l’European Photovoltaic Solar Energy Conference (EUPVSEC), il Photovoltaic Specialist Conference (IEEE PVSC) e l’International PV Science and Engineering Conference (PVSEC).

Energia: è dell’ENEA la prima italiana alla guida della più importante conferenza mondiale sul fotovoltaico - Leggi il resto

Energia: riscaldamenti, 10 consigli per risparmiare e tutelare l'ambiente

In occasione dell’accensione dei riscaldamenti il 15 ottobre in oltre la metà degli 8 mila comuni italiani (zona climatica E), tra cui grandi città come Milano, Torino, Bologna, Venezia, ENEA propone 10 regole pratiche per scaldare al meglio le proprie abitazioni, salvaguardare l’ambiente e risparmiare in bolletta, soprattutto in questo periodo di aumenti consistenti dei prezzi dell’energia.

Energia: riscaldamenti, 10 consigli per risparmiare e tutelare l'ambiente - Leggi il resto

Energia: ENEA con Terna per rafforzare la sicurezza e la resilienza della rete elettrica

Accrescere la resilienza e la capacità di gestione in sicurezza della rete elettrica nazionale attraverso tecnologie e sistemi innovativi di intelligenza artificiale, sensori, IoT e modelli previsionali ad alta risoluzione. Sono gli obiettivi di due progetti che ENEA svilupperà per conto di Terna per rafforzare l’efficacia delle azioni di prevenzione e di “recovery” post emergenza, la valutazione dell’impatto e dei rischi da eventi metereologici e geologici estremi ed altre tipologie di guasti, ad esempio da accumulo di sale marino sulle reti.

Energia: ENEA con Terna per rafforzare la sicurezza e la resilienza della rete elettrica - Leggi il resto

Expo Dubai: da ENEA tecnologie di frontiera a supporto della vita nello Spazio

Biotecnologie innovative e soluzioni tecnologiche di frontiera per consentire la sopravvivenza in orbita di uomini, piante, insetti e batteri e ricostruire nello Spazio il ciclo della vita. Sono alcune delle attività di ricerca e sviluppo dell’ENEA nel campo della Space economy che sarà protagonista alla Settimana dello Spazio (17-23 ottobre) a Expo 2020 Dubai, l’Esposizione universale in corso negli Emirati Arabi Uniti fino al 31 marzo 2022.

Expo Dubai: da ENEA tecnologie di frontiera a supporto della vita nello Spazio - Leggi il resto