Display

News

07/11/2014

Agricoltura: arriva prototipo per irrigare e fertilizzare i campi con acque reflue depurate

ENEA e Università di Bologna hanno sviluppato, in collaborazione con Gruppo Hera e Irritec, un prototipo tecnologicamente avanzato in grado di depurare le acque reflue allo scopo di utilizzarle per irrigare e fertilizzare i campi coltivati, con benefici in termini di maggiore disponibilità idrica, apporto di nutrienti, riduzione dei concimi chimici, sostenibilità ambientale e qualità della filiera depurativa.

Agricoltura: arriva prototipo per irrigare e fertilizzare i campi con acque reflue depurate - Leggi il resto

Ambiente: al via il concorso internazionale per il miglior progetto agrivoltaico

Al via fino al 20 giugno le candidature per partecipare al concorso internazionale “L’agrivoltaico per l’Arca di Noè”, che premierà il “miglior giardino agrivoltaico”. L’iniziativa è promossa da ENEA, NeoruraleHub, Istituto Nazionale di Architettura (IN/Arch), ETA Florence Renewable Energies ed Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio (AIAPP) con il patrocinio del Ministero della Transizione Ecologica, della Regione Lombardia e del Consiglio Nazionale degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori e la media partnership di Archilovers e Archiportale.

Ambiente: al via il concorso internazionale per il miglior progetto agrivoltaico - Leggi il resto

Tecnologia: automotive, nuovi tessuti smart & green da fibra di carbonio riciclato

Elettronica integrata nei rivestimenti interni delle automobili grazie all’impiego di tessuti hi-tech realizzati con scarti di fibra di carbonio. È uno degli obiettivi del progetto di ricerca industriale TEX-STYLE che vede la partecipazione, tra gli altri, di ENEA e del Centro Ricerche Fiat (CRF) come coordinatore.

Tecnologia: automotive, nuovi tessuti smart & green da fibra di carbonio riciclato - Leggi il resto

Ambiente: ENEA con Carabinieri forestali per misurare la qualità dell’aria nei parchi

Misurare l’inquinamento dell’aria e la visibilità dei paesaggi nei parchi naturali italiani. È questo l’obiettivo del progetto “Visibility”, coordinato dal Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari (CUFA) dell’Arma dei Carabinieri, in collaborazione con il Laboratorio ENEA di Inquinamento atmosferico. Il progetto applicherà, per la prima volta in Italia, la procedura adottata dall’EPA, l’Agenzia statunitense per la protezione dell’ambiente, per la misurazione del parametro della visibilità nei parchi naturali americani.

Ambiente: ENEA con Carabinieri forestali per misurare la qualità dell’aria nei parchi - Leggi il resto

Rifiuti: con progetto 'NETWAP', al via la sperimentazione di compostaggio su piccola scala in Molise e Croazia

Compostaggio su piccola scala, tecnologie per il recupero e il riciclo di plastiche, monitoraggio di microplastiche in mare. Sono questi i principali risultati conseguiti dal progetto NETWAP , finanziato dal bando Interreg Italia-Croazia con un budget di circa 1,5 milioni di euro, che ha visto in Italia la partecipazione di ENEA, Unioncamere del Veneto, Fondazione Fenice Onlus di Padova e GAL Molise verso il 2000. In Croazia sono stati coinvolti invece il Comune di Zara (capofila del progetto), Istituto Ruder Bošković e Čistoća, l’Azienda della provincia di Zara responsabile per la gestione dei rifiuti.

Rifiuti: con progetto 'NETWAP', al via la sperimentazione di compostaggio su piccola scala in Molise e Croazia - Leggi il resto

Spazio: Ranzo (Avio), fondamentale avere una capacità di lancio indipendente

“Avere una capacità di lancio indipendente è fondamentale per motivi economici, strategici, di sicurezza: affidare alcuni carichi o satelliti particolarmente importanti a un’azienda straniera potrebbe non garantire i requisiti di riservatezza e tempestività necessari. Lo stesso accadrebbe se un satellite venisse messo fuori uso e fosse necessario sostituirlo in tempi brevi”. A 10 anni dal primo volo del razzo Vega, prodotto da Avio e a pochi mesi dal lancio del suo successore, Vega C, previsto a maggio, in un editoriale sulla rivista scientifica dell’ENEA “Energia Ambiente e Innovazione” l’Amministratore Delegato di Avio Spa, Giulio Ranzo, fa il punto sulle strategie, i prossimi passi e ricorda alcuni dei successi ottenuti, come il record europeo conquistato con il lancio di 53 satelliti con una sola missione di Vega.

Spazio: Ranzo (Avio), fondamentale avere una capacità di lancio indipendente - Leggi il resto

Innovazione: Covid, da ENEA dispositivo portatile per migliorare test molecolari e tracciamento varianti

I ricercatori ENEA del laboratorio di Tecnologie biomediche hanno sviluppato e brevettato un nuovo dispositivo portatile per tarare e uniformare le diverse macchine per tamponi molecolari e renderle anche capaci di individuare le varianti del Covid, inviando i dati in tempo reale a un centro di controllo.

Innovazione: Covid, da ENEA dispositivo portatile per migliorare test molecolari e tracciamento varianti - Leggi il resto

Scienza: giornata donne, un team di 6 ricercatrici ENEA avvia progetto diagnosi precoce Alzheimer

Individuare metodologie innovative per la diagnosi precoce della malattia di Alzheimer. È questo l’obiettivo del Progetto MENTAL che verrà realizzato grazie alle donazioni dei contribuenti attraverso il 5x1000 all’ENEA. Il progetto verrà sviluppato da un team composto da sei ricercatrici del Laboratorio Tecnologie Biomediche dell’Agenzia e punta a sviluppare metodologie non invasive di diagnosi precoce e a basso costo da validare in una platea più ampia di pazienti per contribuire al controllo di questa malattia.

Scienza: giornata donne, un team di 6 ricercatrici ENEA avvia progetto diagnosi precoce Alzheimer - Leggi il resto

Energia: è italiano il primo mezzo a idrogeno in un porto europeo

È italiano il primo mezzo a idrogeno per la movimentazione delle merci in un porto europeo, ideato e sviluppato dal consorzio ATENA, con il supporto di ENEA, dei Cantieri del Mediterraneo e delle Università di Napoli ‘Parthenope’ e di Salerno. Si tratta di un trattore portuale a quattro ruote, in gergo yard truck, che verrà testato per la prima volta nello scalo di Valencia in Spagna da Grimaldi Group nel suo Terminal Europa, nell’ambito del progetto europeo ‘H2Ports’ del valore di 4 milioni di euro.

Energia: è italiano il primo mezzo a idrogeno in un porto europeo - Leggi il resto