Display

Comunicati e News

Ambiente: da ENEA soluzioni e studi avanzati per trasformare i sistemi agroalimentari

Microrganismi al posto di fertilizzanti chimici; insetti come fonte di proteine per l’alimentazione umana e animale; soluzioni innovative per trarre nuovi prodotti dai residui del caffè e produrre componenti ad alto valore dagli scarti di fico d’India. Sono alcuni dei progetti presentati dall’ENEA nell’ambito della II edizione dell’International Agrobiodiversity Congress, tra le maggiori conferenze a livello mondiale sull’agrobiodiversità, organizzato da 27 organismi, tra cui l’ENEA, e ospitato da Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Consultative Group for International Agricultural Research (CGIAR) e Alliance of Bioversity International e CIAT.

Ambiente: da ENEA soluzioni e studi avanzati per trasformare i sistemi agroalimentari - Leggi il resto

Clima: Mercalli, serve più informazione in TV e meno improvvisazione

“Se in TV si parlasse di più di ambiente e di clima, mettendo questi temi al centro del dibattito pubblico si potrebbe ottenere un importante cambiamento culturale e nei comportamenti. E invece purtroppo tutto è lasciato all’improvvisazione”. In un’intervista al magazine online ENEA “Energia Ambiente e Innovazione” nel numero speciale dedicato a giovani e mondo della scuola (www.eai.enea.it) Luca Mercalli, climatologo, scrittore, divulgatore scientifico, sottolinea l’importanza di accrescere l’informazione sui temi ambientali e della sostenibilità “anche all’interno dei programmi scolastici, visto il grande interesse dei giovani per queste tematiche e per evitare che la didattica su questi temi vengano lasciata solo alla buona volontà degli insegnanti”.

Clima: Mercalli, serve più informazione in TV e meno improvvisazione - Leggi il resto

Energia: primo impianto a CO2 supercritica in Europa per produrre elettricità da calore inutilizzato nelle industrie

Realizzare un impianto pilota a scala industriale, il primo nel suo genere in Europa, in grado di recuperare il calore inutilizzato nelle industrie e trasformarlo in energia elettrica attraverso tecnologie innovative basate sulla CO2 supercritica (sCO2). È questo l’obiettivo del progetto europeo quadriennale CO2OLHEAT (supercritical CO2 power cycles demonstration in Operational environment Locally valorising industrial waste HEAT), finanziato dal Programma Ue Horizon 2020 con circa 19 milioni di euro e al quale partecipano 21 partner di 11 paesi, tra cui ENEA, Politecnico di Milano, Università degli Studi Roma Tre, Rina Consulting e Nuovo Pignone per l’Italia e l’associazione belga ETN Global per il coordinamento.

Energia: primo impianto a CO2 supercritica in Europa per produrre elettricità da calore inutilizzato nelle industrie - Leggi il resto

Energia: accordo ENEA-Vigili del Fuoco per rafforzare la sicurezza di batterie e idrogeno

ENEA e il Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco (CNVVF) hanno sottoscritto oggi a Roma un accordo di collaborazione per rafforzare la sicurezza e la prevenzione dei rischi di incendio ed esplosione nel campo dell’idrogeno e dei sistemi di produzione di energia da fonti rinnovabili e di accumulo elettrico.

Energia: accordo ENEA-Vigili del Fuoco per rafforzare la sicurezza di batterie e idrogeno - Leggi il resto

ENEA e Fratello Sole presentano le Linee Guida sostenibilità degli enti del Terzo Settore

ENEA e Fratello Sole, società consortile non a scopo di lucro impegnata nel contrasto alla povertà energetica, hanno presentato oggi a Roma le Linee Guida per la sostenibilità degli enti del Terzo Settore – Energia e Acqua, nell’ambito dell’evento “La transizione energetica del Terzo Settore. Strumenti, incentivi, finanza”.

ENEA e Fratello Sole presentano le Linee Guida sostenibilità degli enti del Terzo Settore - Leggi il resto

Spazio: “Uomo su Marte”, da ENEA tecnologie e infrastrutture per la sfida spaziale

“La ricerca in campo spaziale è da sempre volano di nuove scoperte scientifiche con ricadute di rilievo per la salvaguardia ambientale, lo sviluppo dell’economia, la medicina, le scienze della vita, i nuovi materiali e l’innovazione tecnologica”. Lo ha dichiarato il Presidente dell’ENEA Gilberto Dialuce nell’inaugurare l’evento “L’uomo verso Marte: una sfida a più dimensioni”, promosso dall’Agenzia per presentare infrastrutture, strumentazioni avanzate e attività per la ricerca in campo spaziale, alcune delle quali uniche in Europa.

Spazio: “Uomo su Marte”, da ENEA tecnologie e infrastrutture per la sfida spaziale - Leggi il resto

In ricordo di Giuseppe Mazzitelli

E’ venuto a mancare il nostro collega Giuseppe Mazzitelli, una persona speciale per le sue qualità umane e di uomo di scienza che per quasi 40 anni ha dedicato all’ENEA. Nel corso della sua vita professionale, iniziata come ricercatore nel Centro di Frascati nel 1983, ha ricoperto numerosi ruoli di responsabilità a livello nazionale e in comitati internazionali, fino all’incarico di Responsabile della Divisione Tecnologie per la fusione e vice Direttore del Dipartimento Fusione e Sicurezza Nucleare.

In ricordo di Giuseppe Mazzitelli - Leggi il resto