Display

Comunicati e News

Materie prime critiche: da ENEA tecnologie innovative e buone pratiche per il recupero del fosforo

Oltre 20 tra tecnologie e buone pratiche, ma anche nuove norme, analisi di mercato e strategie di comunicazione per l’elaborazione di un piano di sostenibilità a lungo termine. Sono i primi risultati della Piattaforma Nazionale del Fosforo promossa dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e gestita da ENEA con l’obiettivo di promuovere l’uso efficiente delle risorse di questa materia prima critica e di limitarne la dipendenza dalle importazioni.

Materie prime critiche: da ENEA tecnologie innovative e buone pratiche per il recupero del fosforo - Leggi il resto

Antartide: progetto "Beyond EPICA - Oldest Ice", in costruzione il campo base per lo studio del clima globale

Al via in Antartide i lavori del progetto internazionale Beyond EPICA – Oldest Ice per la costruzione del campo base che permetterà a esperti di 12 istituzioni provenienti da 10 paesi europei, tra cui l’Italia con il programma PNRA, di studiare e ricostruire il clima globale degli ultimi 1,5 milioni di anni.

Antartide: progetto "Beyond EPICA - Oldest Ice", in costruzione il campo base per lo studio del clima globale - Leggi il resto

Clima: ENEA, nel 2019 Italia verso calo 1% emissioni gas serra

Il nostro Paese si prepara ad archiviare il 2019 con un calo delle emissioni di gas serra dell’1% circa, principalmente per effetto di un mix energetico meno carbon intensive dovuto alla sostituzione del carbone con il gas nella produzione di energia elettrica. Tuttavia, in assenza di una crescita più sostenuta delle fonti rinnovabili e dell’efficientamento energetico ciò non basta a garantire il raggiungimento degli obiettivi del Piano Nazionale Energia e Clima (PNIEC) e la transizione verso un’economia low carbon.

Clima: ENEA, nel 2019 Italia verso calo 1% emissioni gas serra - Leggi il resto

Salute: accordo ENEA-ITEL su sistemi di protonterapia innovativi per cure oncologiche sempre più efficaci e meno invasive

Un’alleanza scientifica tra ricerca e industria per lo sviluppo di tecnologie altamente innovative per applicazioni sempre più efficaci e meno invasive di radioterapia oncologica. È questo l’obiettivo del protocollo d’intesa firmato oggi dai Presidenti di ENEA, Federico Testa, e di LinearBeam - ITEL Telecomunicazioni, Leonardo Diaferia, finalizzato a potenziare la collaborazione tecnico-scientifica e lo scambio di know-how per realizzare acceleratori lineari di protoni compatti, in grado di curare anche i tumori più profondi salvaguardando i tessuti sani.

Salute: accordo ENEA-ITEL su sistemi di protonterapia innovativi per cure oncologiche sempre più efficaci e meno invasive - Leggi il resto

Innovazione: ENEA punta sui nanomateriali per batterie litio-zolfo

Al via una nuova linea di ricerca ENEA che punta a rendere le batterie litio-zolfo un prodotto competitivo per costi di produzione e prestazioni, rispetto a quelle litio-ione. I nuovi accumulatori, infatti, promettono di essere più economici (lo zolfo è un sottoprodotto dell’industria petrolifera), di pesare meno e, a parità di peso, di potere immagazzinare quasi il doppio dell’energia (300 Wh/kg)

Innovazione: ENEA punta sui nanomateriali per batterie litio-zolfo - Leggi il resto

Dissesto idrogeologico: dalla Sicilia un modello di controllo del territorio con il satellite

Monitorare il dissesto idrogeologico di un territorio utilizzando immagini satellitari fornite dalla rete ‘CosmoSkyMed’ dell’Agenzia Spaziale Italiana (ASI). È questo l’obiettivo dell’accordo tra ENEA, l’azienda Planetek Italia e il Comune di Messina per garantire la sicurezza del territorio della frazione di Altolìa.

Dissesto idrogeologico: dalla Sicilia un modello di controllo del territorio con il satellite - Leggi il resto

Ambiente: ENEA capofila progetto Ue per bonifica Mar Piccolo a Taranto

Sperimentare una tecnologia innovativa, rispettosa dell’ecosistema, a basso costo e di facile utilizzo, per la bonifica di acque e sedimenti contaminati da metalli pesanti nel Mar Piccolo di Taranto. È questo l’obiettivo del progetto europeo Life4MarPiccolo, che vede l’ENEA capofila di un team che comprende IRSA-CNR, Comune di Taranto, Genelab e Nova Consulting.

Ambiente: ENEA capofila progetto Ue per bonifica Mar Piccolo a Taranto - Leggi il resto

Ambiente: al via progetto per il monitoraggio cooperativo della qualità dell'aria

Al via il progetto europeo Air Heritage che prevede il monitoraggio della qualità dell’aria sul territorio di Portici (Napoli) grazie al coinvolgimento diretto dei cittadini. Frutto della collaborazione tra ENEA, Comune di Portici, ARPAC, Legambiente Campania, Università “Federico II” di Napoli e TerrAria srl, Air-Heritage ha ottenuto un finanziamento totale di circa 4 milioni di euro dal terzo bando europeo “Azioni Urbane Innovative” ed è stata l’unica proposta italiana selezionata tra le 60 candidate.

Ambiente: al via progetto per il monitoraggio cooperativo della qualità dell'aria - Leggi il resto

Spazio: ENEA sperimenta nuovo sistema di raffreddamento per navicelle spaziali

Un team di ricercatori ENEA ha testato in condizioni di microgravità un innovativo sistema di raffreddamento ad alta efficienza, progettato per garantire il funzionamento della sofisticata strumentazione elettronica a bordo delle navicelle spaziali. Le prove, che si sono svolte in Francia durante la 72esima campagna di voli parabolici dell’ESA, sono state condotte su sistemi avanzati di controllo termico “two-phase cooling”, che riescono a dissipare nella maniera più efficace il calore prodotto dalle apparecchiature elettroniche.

Spazio: ENEA sperimenta nuovo sistema di raffreddamento per navicelle spaziali - Leggi il resto

Per contattare l'ufficio Stampa