Cluster
  • CHIMICA VERDE
  • ENERGIA
Codice ATECO
A01

Tecnologia ENEA

BREEDING MOLECOLARE FINALIZZATO ALLA PRODUZIONE DI BIO-MOLECOLE AD ALTO VALORE IN PIANTE


Livello di Maturità Tecnologica (TRL)

3÷4

Aspetti innovativi e relativi benefici

Gli organismi vegetali rappresentano una fonte pressoché inesauribile, ma ancora poco esplorata, di sostanze ad alto valore aggiunto che possono trovare collocazione in molti settori della produzione industriale quali quello farmaceutico, cosmetico, nutraceutico e dei biomateriali. Le metodiche di breeding molecolare, basate su tecniche di genomica e proteomica funzionale, consentono di creare, in tempi rapidi e in maniera altamente efficiente, genotipi vegetali con caratteristiche superiori per la biosintesi di tali sostanze in maniera sostenibile, secondo il concetto di chimica verde.

Utilizzo

Creazione, selezione e utilizzo di sistemi vegetali per la produzione autologa ed eterologa (biofabbriche) di composti ad alto valore aggiunto.

Attività svolte e in corso

Attraverso screening molecolare con approcci di RNA-seq (transcriptomics) in genotipi di tarassaco russo (Taraxacum kok-saghyz) sono stati individuati geni implicati nella produzione di gomma naturale che viene prodotta dalle radici di queste piante. L’attività di tali geni sarà potenziata attraverso tecniche di ingegneria genetica quali l’over-espressione mediante utilizzo di promotori costitutivi e/o approcci di editing genomico (CRISPR/Cas9) al fine di migliorare qualitativamente e quantitativamente  la biosintesi di gomma nei genotipi studiati.

Referente

Gaetano Perrotta, Francesco Panara (gaetano.perrotta <at> enea.it)