Cluster
  • AEROSPAZIO
  • MOBILITA' SOSTENIBILE
  • TECNOLOGIE PER GLI AMBIENTI DI VITA
Codice ATECO
C29, C30, F41, F43

Tecnologia ENEA

COMPOSITI TERMOSTRUTTURALI FIBRORINFORZATI DI BASSO COSTO


Livello di Maturità Tecnologica (TRL)

4÷7

Aspetti innovativi e relativi benefici

La produzione industriale di compositi polimerici (PMC) viene tradizionalmente effettuata tramite laminazione su stampo di prepreg (generalmente a base carbonio o basalto) e successiva termoformatura/termoindurimento. La tecnologia sviluppata da ENEA si propone di sfruttare lo stesso modus operanti e facilities industriali, puntando a Compositi a Matrice Ceramica (CMC), termostrutturali fino a 800°C ed ignifughi fino a 1200°C. Tale risultato è stato ottenuto sviluppando “prepreg preceramici”, ovvero basati su polimeri che si possono convertire in ceramici mediante pirolisi. La stessa tecnologia è applicabile anche alla produzione di pannelli di grandi dimensioni (1-3 metri quadri), con i benefici della resistenza al fuoco, della leggerezza (<2g/cm3) e della rottura pseudoplastica.

Utilizzo

La tecnologia appare applicabile ai settori trasporti e costruzioni per alleggerimento strutturale, coibentazione ed aumento della sicurezza. Esempi di possibili applicazioni sono: pannelli coibenti/antifuoco; pareti per forni; dissipatori di calore e paracalore; condotti e paratie per alta temperatura, tubi di scarico.

Attività svolte e in corso

L’attività ENEA si è concentrata su: sviluppo di prepreg preceramici; stampi e tecnologie di formatura (con brevetto sull’ottenimento di forme complesse, domanda n° RM2014A000726, in fase estensione europea) mediante laminazione e filament winding; caratterizzazione microstrutturale e termomeccanica dei CMC; ottimizzazione dei tempi di produzione; modulazione della conducibilità termica; sviluppo di sistemi multimateriali (giunzione con PMC e leghe leggere, brevetto BO2013A000051). Le attività ENEA si sono focalizzate sull’utilizzo di materie prime seconde (feltri di basalto ottenuti dalla pirolisi di PMC) e sul trattamento a fine vita, per migliorare l’LCA. Progetti: MITAI, EEE-CFCC (POR-FESR Regione E.R. finanziati fra il 2012 e il 2018), FP7 Matisse (2014-2018).

Referente

Claudio Mingazzini (claudio.mingazzini <at> enea.it)