Cluster
  • ENERGIA
  • FABBRICA INTELLIGENTE
Codice ATECO
C24, C28, C33, D35

Tecnologia ENEA

DIAGNOSTICA DELLA COMBUSTIONE PER LA MESSA A PUNTO E IL CONTROLLO DI BRUCIATORI


Livello di Maturità Tecnologica (TRL)

6÷7

Aspetti innovativi e relativi benefici

Consente un'accurata diagnostica, nonchè monitoraggio e controllo della combustione tramite sensori ODC (Optical Diagnostic of Combustion), integrabili con un controllo dell'intensità del segnale luminoso tramite filtro ottico per renderlo adattabile alle varie condizioni di funzionamento degli impianti. Le tecniche diagnostiche sono di tipo avanzato ed oggetto di brevetti ENEA. Vengono applicate per lo sviluppo di sistemi di controllo innovativi, che consentono di qualificare i "prodotti" dell’industria nazionale in termini di affidabilità e sicurezza. E' possibile effettuare analisi volte al monitoraggio della combustione ed alla caratterizzazione delle sue modalità, identificare fenomeni precursori di instabilità, ed infine integrare il sensore in un sistema di controllo.

Utilizzo

Questo tipo di diagnostica è applicabile su:

  • varie e differenti tecnologie e dispositivi a combustione,
  • bruciatori innovativi per turbine a gas,
  • impianti reali turbogas.

Brevetti ENEA: RM2004A000157, RM2006A000159, RM2014A000118

Attività svolte e in corso

E' stata svolta una commessa, da ANSALDO Sviluppo Energia, relativa alla diagnostica di instabilità di combustione su di una macchina ANSALDO di ENI POWER.

Referente

Eugenio Giacomazzi (eugenio.giacomazzi <at> enea.it)