Cluster
  • ENERGIA
  • SMART SECURE AND INCLUSIVE COMMUNITIES
Codice ATECO
M72

Tecnologia ENEA

FILM SOTTILI E NANOSTRUTTURATI PER APPLICAZIONI ENERGETICHE


Livello di Maturità Tecnologica (TRL)

4

Aspetti innovativi e relativi benefici

Realizzazione di materiali innovativi a film sottile e nanostrutturati tramite l’utilizzo di diverse tecniche di deposizione PVD – physical vapor deposition (sputtering DC, sputtering DC impulsato, sputtering RF, evaporazione termica, evaporazione a fascio elettronico, ecc.) e ALD – atomic layer deposition, per applicazioni nell’ambito della conversione e sfruttamento dell’energia solare e termica.
In particolare si propone lo sviluppo di materiali per fotovoltaico, solare termico, produzione di idrogeno dall’acqua, recupero del calore di scarto (in processi industriali,  nell’ambito dell’elettronica di consumo e/o nell’ambito delle applicazioni solari), e le relative azioni di supporto in termini di analisi di fattibilità e caratterizzazioni funzionali.

Utilizzo

Applicazioni fotovoltaiche.
Solare termico.
Water splitting per lo sfruttamento dell’energia solare per la produzione di idrogeno dall’acqua.
Dispositivi termoelettrici per il recupero del calore di scarto.

Attività svolte e in corso

Sviluppo di materiali innovativi per la conversione di energia solare nell’ambito di progetti di ricerca (ad es. PON02 “INNOVASOL”) e costituzione di un laboratorio per la caratterizzazione termoelettrica di materiali (Rete di laboratori pubblici di ricerca Puglia “ZERO”).
Caratterizzazioni di materiali per la conversione energetica, ad es. morfologiche, composizionali, strutturali, spettroscopia Raman su nanostrutture per celle solari di terza generazione, spettrofotometria e spettroscopia IR di materiali per la conversione energetica (Rete di laboratori pubblici di ricerca Puglia “PHASHYN”, PON03 infrastrutture “TEDAT”).

Referente

Daniele Valerini (daniele.valerini <at> enea.it)