Cluster
  • CHIMICA VERDE
Codice ATECO
J62, J63, M72

Servizio Avanzato Enea disponibile

PORTALE WEBGIS BIOMASSE

Aspetti innovativi e relativi benefici

ENEA ha sviluppato un Portale WebGIS biomasse basato su strumenti open source nel rispetto delle specifiche OGC (Open Geospatial Consortium). Il Portale consente di visualizzare e scaricare dati (database e mappe tematiche) sulla potenzialità, distribuzione e tipologia di biomassa. Sono stati implementati tool di semplice utilizzo che consentono analisi sulle serie storiche di dati, ecc.. Nell'Application Server sono stati definiti diversi servizi (es. WMS,WFS, etc.) di accesso ed interrogazione dei dati.

Utilizzo

Il Portale WebGIS biomasse fornisce agli operatori del settore Bioenergie-Biocarburanti e Biomateriali uno strumento di supporto decisionale per lo sviluppo di nuovi impianti di bioenergia e/o bioraffinerie integrate nel territorio. Il Portale WebGIS biomasse è un sistema interattivo che consente di valutare la disponibilità territoriale di biomasse, eseguire analisi statistiche, analizzare serie storiche di dati e scaricare database e mappe.

Attività svolte e in corso

La prima banca dati biomassa ENEA è stata realizzata nell’ambito dell'Accordo di Programma tra il Ministero dello Sviluppo Economico ed ENEA (Censimento del potenziale energetico nazionale delle biomasse): http://www.enea.it/it/Ricerca_sviluppo/ricerca-di-sistema-elettrico/biomasse/censimento-del-potenziale-energetico-nazionale-delle-biomasse.

Nell’ambito di recenti progetti di ricerca (es. Rebiochem - Cluster chimica verde) http://www.novamont.com/rebiochem la banca dati biomassa è stata aggiornata e si è sviluppato il Portale WebGIS biomasse. Il Portale è stato realizzato nel rispetto della direttiva europea INSPIRE (2007/2/EC) ede è in fase di accreditamento secondo tale normativa.

Caratteristiche

CUSTOM Il servizio può essere adattato con flessibilità a diverse esigenze e contesti

Referente

Isabella De Bari, Vincenzo Motola (isabella.debari <at> enea.it)