Cluster
  • AEROSPAZIO
Codice ATECO
M72

Prodotto Enea disponibile

RADIOMETRO UV A FILTRI INTERFERENZIALI


Livello di Maturità Tecnologica (TRL)

8

Aspetti innovativi e relativi benefici

La misura dell’irradianza solare globale nella regione UV dello spettro è fondamentale per il monitoraggio di alcuni indicatori importanti per lo stato dell’ambiente vegetale, animale e per la salute dell’uomo.
Lo strumento è in grado di effettuare una misura dello spettro  del  spettro solare ogni minuto su 10-12 lunghezze d’onda da 290 nm a 400 nm, con una risoluzione spettrale minore di 1 nm. Dalle misure del radiometro F_RAD è possibile ricavare, ad esempio,  il valore dell’indice UV e il contenuto dell’ozono colonnare stratosferico.
La versione compatta dello strumento è in grado di effettuare la misura dell’irradianza solare per un numero discreto di lunghezze d’onda, scelte in base al settore di applicazione. La calibrazione e manutenzione dello strumento può essere effettuata ad intervalli biennali. Il suo utilizzo non necessita di personale qualificato.

Utilizzo

Lo strumento è disponibile in due versioni, a seconda dell’ambiente in cui viene utilizzato e le finalità a cui è destinato. In ambito scientifico, lo strumento è in grado di operare in condizioni remote e in ambiente ostile. In tale ambito, è utilizzabile per la misura dell’irradianza solare UV per ricerche sul clima e sulla fisica dell’atmosfera.
Nell’ambito del controllo ambientale legato alla salute pubblica,  F-RAD è in grado di stimare l’indice UV.
L’utilizzo può essere esteso anche al monitoraggio della radiazione UV relativamente ai suoi effetti  sulla  produzione agricola, sullo stato di salute della vegetazione e degli ambienti marini e lacustri.

Attività svolte e in corso

Diverse campagne di misura dell’irradianza solare UV e dell’Ozono Colonnare Totale,  sono state effettuate con la versione di F-RAD operante stand-alone. A tale scopo, sono stati realizzati tre diversi strumenti configurati per misure in ambiente remoto e ostile.
In particolare,  le campagne di misura sono state effettuate presso:  la Stazione estiva Mario Zucchelli (Antartide, Mare di Ross) dal novembre 2009 al maggio 2013; Stazione Dome Concordia dal gennaio 2012 al maggio 2013; presso ARPA Aosta (giugno 2010); ARPA  Lazio (2010-2011).

Referente

Salvatore Scaglione (salvatore.scaglione <at> enea.it)