Cluster
  • CHIMICA VERDE
  • SMART SECURE AND INCLUSIVE COMMUNITIES
Codice ATECO
E38

Tecnologia ENEA

RECUPERO DEL SOLFATO D'AMMONIO DAI REFLUI PRODOTTI DURANTE I PROCESSI DI PURIFICAZIONE DELL'ARIA DA AMMONIACA


Livello di Maturità Tecnologica (TRL)

4

Aspetti innovativi e relativi benefici

La decomposizione della sostanza organica azotata proveniente dalle biocelle degli impianti di compostaggio produce ammoniaca. Questo inquinante usualmente viene rimosso trattando l’aria estratta dalle biocelle in torri di lavaggio che generano reflui contenenti solfato d’ammonio. Una metodica di facile applicazione è stata messa a punto per valorizzare questi reflui.

Tale metodica permette di ridurre i consumi di acqua producendo minori quantità di refluo che viene trasformato in un prodotto con caratteristiche chimico-fisiche costanti,  valorizzabile in altri processi produttivi. L’applicazione è inoltre poco costosa e di facile realizzazione e non richiede la presenza di personale specializzato.

Utilizzo

- Valorizzazione dei reflui prodotti nei sistemi di lavaggio dell’aria dall’ammoniaca
- riduzione dei consumi di acqua
- esportazione della metodica ad altri sistemi di lavaggio dell’aria

Attività svolte e in corso

Prove in scala laboratorio e pre-pilota al fine di verificare: l’efficienza del metodo proposto, il risparmio di acqua e la qualità del prodotto ottenuto.

Prove al fine di adattare la metodica a matrici diverse.

Referente

Massimiliana Pietrantonio, Giorgia Nadia Torelli (massimiliana.pietrantonio <at> enea.it)