Cluster
  • SMART SECURE AND INCLUSIVE COMMUNITIES
  • TECNOLOGIE PER GLI AMBIENTI DI VITA
Codice ATECO
C20

Servizio Avanzato Enea disponibile

SCENARI DI ESPOSIZIONE E CATENA DEL VALORE DI SOSTANZE CHIMICHE E NANOMATERIALI

Aspetti innovativi e relativi benefici

Il Regolamento REACH (Regolamento CE N. 1907/2006) definisce un nuovo quadro normativo per l’immissione in commercio delle sostanze chimiche.

Obiettivo principale del REACH è quello di migliorare la conoscenza dei rischi derivanti da prodotti chimici già esistenti e nuovi e, al contempo, mantenere e rafforzare la competitività e le capacità innovative dell’industria chimica europea.

Utilizzo

Attraverso il processo di registrazione previsto dal REACH l’Unione Europea raccoglie maggiori e più complete informazioni sulle proprietà dei prodotti messi in commercio, sui rischi connessi all'esposizione e sulle misure di sicurezza da applicare.  Il processo di valutazione delle sostanze consente di individuare quelle più preoccupanti (cosiddette SVHC). Attraverso il processo di autorizzazione viene incentivata la sostituzione da parte dell’Industria delle sostanze SVHC realizzando una spinta all’innovazione tecnologica ed un miglioramento per la salute umana e l’ambiente.

Attività svolte e in corso

ENEA, in particolare il Laboratorio RISE, collabora istituzionalmente con il MiSE, responsabile della gestione dell’Helpdesk nazionale REACH, fornendo al sistema industriale assistenza sia nell’applicazione del Regolamento che nel cogliere le opportunità di sviluppo competitivo che il Regolamento REACH offre, attraverso la partecipazione di esperti ai tavoli di lavoro nazionali ed  internazionali.

Caratteristiche

CUSTOM Il servizio Scenari di esposizione e catena del valore di sostanze chimiche e nanomateriali può essere adattato con flessibilità a diverse esigenze e contesti

Referente

Stefano Castelli (stefano.castelli <at> enea.it)