Cluster
  • CHIMICA VERDE
  • SMART SECURE AND INCLUSIVE COMMUNITIES
Codice ATECO
E36

Tecnologia ENEA

STAZIONE SPERIMENTALE PER IL TRATTAMENTO DELLE ACQUE E REFLUI


Livello di Maturità Tecnologica (TRL)

5

Aspetti innovativi e relativi benefici

Processi e tecnologie di depurazione delle acque.
Messa a disposizione di una stazione sperimentale costituita da diversi impianti pilota e in scala laboratorio per il trattamento di diverse tipologie di inquinanti, organici ed inorganici, contenuti in matrice acquosa. Strumentazione analitica per determinazioni di specie chimiche in matrice liquida.

Utilizzo

Consulenze e studi per lo sviluppo di strategie di impresa ecocompatibili finalizzate alla risoluzione di problematiche legate al trattamento, allo smaltimento e al riciclo di acque di processo. Il destinatario del servizio può essere individuato in qualunque categoria di piccole e medie imprese il cui ciclo di produzione utilizza acqua e/o genera reflui da smaltire e/o riciclare. Pertanto il servizio offerto ad un’azienda consiste nel testare in laboratorio diversi sistemi di trattamento su un refluo reale al fine di individuare il miglior processo e le migliori condizioni operative adattabili al caso specifico. In questo servizio rientrano lo studio di ottimizzazione del ciclo delle acque di lavorazione.

Attività svolte e in corso

Progetto TiDe : processo di ottimizzazione per il trattamento delle acque reflue dell’industria conciaria finalizzato al loro riutilizzo.
Progetto AQUASYSTEM: Procedure e tecnologie innovative per una gestione pianificata ed integrata delle risorse idriche, l’ottimizzazione energetica ed il controllo della qualità nel Ciclo Integrato delle Acque”. Progettazione e realizzazione di due impianti prototipali per la simulazione di una rete idrica domestica e una rete fognaria
Progetto SMART CASE : Soluzioni innovative Multifunzionali per l’ottimizzazione dei consumi di energia primaria e della vivibilità indoor del sistema edilizio”. Attività di studio e di laboratorio per il trattamento di acque domestiche contenenti emerging pollutants.

Collaborazioni con aziende :
Consorzio TRE (Distretto edilizia STRESS), Ariston S.p.A (Concia e tintoria cuoi e pellami)

Referente

Marco Tammaro, Antonio Salluzzo (marco.tammaro <at> enea.it)