Cluster
  • MOBILITA' SOSTENIBILE
  • SMART SECURE AND INCLUSIVE COMMUNITIES
Codice ATECO
C27

Tecnologia ENEA

SVILUPPO DI SISTEMI DI RICARICA ULTRA-RAPIDA IN C.C. AD ELEVATA POTENZA E DI SISTEMI DI RICARICA SENZA CONTATTO


Livello di Maturità Tecnologica (TRL)

4÷7

Aspetti innovativi e relativi benefici

La possibilità di eseguire ricariche rapide ad intervalli cadenzati, eseguite alle fermate e/o in stazioni collocate presso i capolinea, estende indefinitamente l’autonomia dei veicoli elettrici per il servizio pubblico, pur con una batteria 3-4 volte più piccola di quelle tradizionali. Le potenze necessarie sono 2-3 volte maggiori di quelle disponibili (50 kW) nei sistemi commerciali e quindi si apre il campo all’introduzione di inverter a doppio uso, per la trazione e per la ricarica.
La ricarica "contactless" è utilizzabile nei parcheggi con maggiore facilità d’uso e minore sensibilità agli agenti atmosferici rispetto alle normali colonnine, (oltre al minor rischio di vandalismi). Anche in questo caso si può ridurre considerevolmente la taglia della batteria, facilitando la ricarica "di opportunità" e contribuendo alla diffusione dei veicoli elettrici ed ibridi "ad autonomia estesa in solo elettrico" (plug-in).

Utilizzo

Trasporto pubblico locale, motorizzazione individuale (auto, micro vetture).

Attività svolte e in corso

Progetto Piattaforma Bus Innovativi, Industria 2015, con Elettronica Santerno, BredaMenarini (oggi Industria Italiana Autobus), Carraro ed altri. Sistema di ricarica "senza contatto" per microvetture sviluppato in ambito Ricerca di Sistema.

 


Microvettura Elettrica Birò, c.b. contactless ENEA-UniPadova

Referente

Antonino Genovese (antonino.genovese <at> enea.it)