Cluster
  • AGRIFOOD
Codice ATECO
C10

Tecnologia ENEA

TRATTAMENTI TERMICI DI RISCALDAMENTO E DI RAFFREDDAMENTO TRAMITE L’UTILIZZO DI POMPE DI CALORE A CO2


Livello di Maturità Tecnologica (TRL)

3÷4

Aspetti innovativi e relativi benefici

L’utilizzo di pompe di calore  a CO2 in ciclo transcritico garantisce prestazioni energetiche ottimali e un consistente risparmio energetico associato all’impiego di un fluido refrigerante completamente naturale.

Utilizzo

Esecuzione di trattamenti termici di riscaldamento e di raffreddamento, a scopi di sanificazione (pastorizzazione), conservazione e produzione di prodotti alimentari. Sono in corso studi per verificare ulteriori potenzialità per l’impiego in altri settori industriali che abbiano necessità simili.

Attività svolte e in corso

E’ stata valutata con una simulazione sperimentale un’applicazione per la pastorizzazione e conservazione di miscele di gelato. In essere, Progetto PA.R.CO2 H.P. (PAsteurization with Reversible CO2 Heat Pump): “Sistema integrato per la pastorizzazione e la conservazione di prodotti alimentari tramite lo sviluppo e l'utilizzo della tecnologia innovativa delle pompe di calore a CO2 reversibili” – Progetto finanziato nell’ambito del Bando di gara per progetti di ricerca Piano triennale 2012-2014 RSE e POA 2013 (decreto del 30 giugno 2014).

 

Impianto per simulazioni sperimentali

Referente

Luca Saraceno (luca.saraceno <at> enea.it)