Laboratorio di Termofluidodinamica Sperimentale

Il laboratorio di Termofluidodinamica sperimentale (TESP) della divisione di Ingegneria Sperimentale pianifica, coordina e provvede alla conduzione degli impianti a fluido della Divisione. Questo ruolo fondamentale per il funzionamento dell’intera unità viene svolto attraverso specifici gruppi di lavoro coordinati dal responsabile di laboratorio ed in sinergia con le attività scientifiche dei singoli responsabili scientifici delle facility. Effettua misure delle grandezze termofluidodinamiche e di processo in relazione alle sperimentazioni condotte. Analizza, comprende ed interpreta il comportamento dei fluidi e dei processi sperimentali. Propone e conduce attività di ricerca finalizzate allo studio sperimentale della fluidodinamica, dello scambio termico e del trasporto di massa per i fluidi ed i processi di interesse nelle tecnologie nucleari. Studia i fenomeni di corrosione e la chimica dei metalli liquidi pesanti e sperimenta e propone soluzioni da applicare sugli impianti in questo ambito. Assicura il rispetto della qualità e della ripetibilità nelle misure sperimentali. Provvede allo studio, messa a punto ed adattamento agli specifici impianti della Divisione delle principali tecniche di misura disponibili per le diverse grandezze fisiche e le implementa sui diversi impianti in collaborazione con i referenti scientifici e tecnici.

Il laboratorio è impegnato in una serie di attività di ricerca ed a supporto del funzionamento e conduzione impianti a beneficio anche degli altri laboratori FSN-ING. In particolare sono presenti tre linee di supporto costantemente attive: Officina meccanica per aggiustaggio e realizzazione parti, DACS per la progettazione realizzazione e commissioning dei sistemi di acquisizione e controllo degli impianti sperimentali, e tecnici meccanici a supporto della conduzione/commissioning impianti ed all’esercizio delle prove sperimentali nelle diverse campagne sia relative alla fissione che alla fusione. In aggiunta il laboratorio RACHEL di Chimica del piombo è focalizzato sullo studio della chimica del refrigerante e del controllo dell’ossigeno sia in loop che in piscine.

Riferimenti

Laboratorio di Termofluidodinamica Sperimentale

Ing. Ivan di Piazza
Responsabile