Laboratorio Qualifica Materiali Nucleari

Il laboratorio Qualifica Materiali Nucleari svolge attività di caratterizzazione termomeccanica, metallografica e controlli dimensionali dei materiali impiegati nei sistemi nucleari e civili.

Mediante le attrezzature presenti presso il Laboratorio di Prove Meccaniche del Laboratorio QMN, la Divisione di Ingegneria Sperimentale è in grado di effettuare, nel rispetto delle normative, le indagini necessarie alla caratterizzazione dei materiali impiegati nei sistemi nucleari e civili. Analizza, comprende e interpreta il comportamento dei materiali strutturali e dei rivestimenti protettivi in presenza di fluidi di processo ad elevata temperatura. Propone e conduce attività di ricerca finalizzate alla comprensione dei meccanismi di degradazione delle proprietà termo-meccaniche dei materiali. Partecipa a progetti europei e a gruppi di ricerca internazionali, finalizzati allo sviluppo di materiali innovativi.

Con il supporto del Laboratorio di Metallografia e Controlli effettua, nel rispetto delle normative, le indagini metallografiche e dimensionali necessarie alla caratterizzazione dei materiali, mediante analisi con microscopia elettronica (SEM, EDX) e ottica, fluorescenza e difrattometria a raggi X e analisi dimensionali. Sviluppa e qualifica rivestimenti protettivi anticorrosione e antipermeazione per materiali nucleari. Partecipa a progetti e a gruppi di ricerca internazionali, finalizzati allo sviluppo di materiali innovativi.

Il laboratorio QMN svolge da decenni prove di qualificazione di componenti prototipici per reattori nucleari di quarta generazione e reattori a fusione, caratterizzazione delle proprietà meccaniche di leghe metalliche, caratterizzazione e verifica di elementi strutturali per opere civili.

Riferimenti

Laboratorio Qualifica Materiali Nucleari

Ing. Marco Utili
Responsabile