Attività

Il CUG ENEA esercita i compiti assegnati ai sensi dell’articolo 57, comma 3, del Decreto legislativo 165/2001, introdotto dall’articolo 21 della Legge 183/2010 e della Direttiva emanata il 4 marzo 2011 dai Dipartimenti della Funzione Pubblica e per le Pari Opportunità.

Con riferimento all’attività di prevenzione del fenomeno del mobbing, il Comitato propone idonei interventi formativi e di aggiornamento di tutto il personale finalizzati a:

  1. affermare una cultura lavorativa che comporti una maggiore consapevolezza della gravità del fenomeno e delle sue conseguenze individuali e sociali;
  2. favorire la coesione e la solidarietà dei dipendenti, attraverso una più specifica conoscenza dei ruoli e delle dinamiche interpersonali all’interno degli uffici, nonché il recupero della motivazione e dell’affezione all’ambiente lavorativo.

 

Il Comitato svolge, inoltre, attività complementari quali:

  • l’organizzazione di convegni di ricerca e di studio e la partecipazione, mediante propri componenti, a iniziative realizzate presso altre amministrazioni;
  • la realizzazione di indagini conoscitive, anche mediante la somministrazione di questionari ai lavoratori;
  • l’attivazione e lo sviluppo di rapporti con i Comitati di altre Amministrazioni, al fine di acquisire utili indicazioni in materia di prevenzione e di contrasto al fenomeno del mobbing.

 

Per approfondimenti, si rimanda al Regolamento per il funzionamento del Comitato Unico di Garanzia dell’ENEA

 

E’ online il portale dei CUG promosso dal Dipartimento della funzione pubblica. E’ uno strumento pensato per rafforzare il ruolo propositivo, di consultazione e di verifica dei Comitati Unici di Garanzia all’interno delle Pubbliche amministrazioni secondo quanto previsto dalla Direttiva 2/2019 “Misure per promuovere le pari opportunità e rafforzare il ruolo dei Comitati Unici di Garanzia nelle amministrazioni pubbliche”.

Nel portale dei CUG è presente il protocollo firmato dalla Rete dei CUG e delle ministre Bonetti e Dadone per il contrasto alla violenza di genere.

Il Comitato ha aperto un indirizzo mail dedicato a raccogliere le segnalazioni di violenza così come previsto dal protocollo d’intesa

Indirizzo eMail: sosviolenza.cug@enea.it