Seguici su facebook  Seguici su twitter  Seguici su youtube
Se non visualizzi correttamente apri nel browser
2 febbraio 2017
Il decalogo spreco alimentare ENEA

Alimentazione: Giornata Mondiale anti-spreco, da ENEA il decalogo delle buone pratiche

Ogni anno più di un terzo della produzione mondiale di cibo si perde o si spreca lungo la filiera alimentare: secondo la FAO si tratta di circa 1,3 miliardi di tonnellate di alimenti sprecati solo considerando la frazione commestibile. In occasione del 5 febbraio Giornata mondiale dello spreco alimentare, l'ENEA pubblica un decalogo per promuovere alcune buone pratiche per ridurre gli sprechi di cibo, risparmiare denaro ed energia ed arginare la distruzione di risorse riutilizzabili. L'ENEA ha individuato metodologie e tecnologie innovative per trasformare i rifiuti in risorse, attraverso nuovi percorsi di sviluppo, di recupero e di valorizzazione degli scarti alimentari leggi tutto
Professionisti senza frontiere

Cooperazione: al via progetto “Professionisti senza frontiere”

Finanziato dal Ministero degli Interni e promosso da FOCSIV - Volontari nel mondo insieme ad ENEA, Ong, Enti locali e 'Associazioni di immigrati con competenze', il progetto ha lo scopo di valorizzare il contributo dell'immigrazione come vettore di sviluppo nelle comunità di origine e in quelle di arrivo con iniziative in Italia, Costa D'Avorio, Eritrea e Senegal, in particolare su agricoltura e rinnovabili leggi tutto
Classe A Lab

Energia: ENEA lancia il primo laboratorio open su efficienza energetica

Si chiama “#Classe A-LAB” ed è stato ideato per coinvolgere i soggetti pubblici e privati interessati al Programma nazionale di informazione e formazione sul risparmio e l'efficienza energetica per il 2017. Il laboratorio che fa parte delle iniziative previste nell'ambito del dlgs 102/2014 di recepimento della direttiva europea sull'efficienza energetica, sarà presentato martedì 7 febbraio all'ENEA di Roma leggi tutto
Proetto EXTREME

Ricerca: progetto Ue a guida ENEA su materiali in condizioni estreme

Creare una rete di partner europei a supporto di settori tecnologici e industriali nell'utilizzo dei materiali in condizioni difficili per temperature, usura, corrosione, livello di carico, nei comparti trasporti, lavorazioni meccaniche, costruzioni ed energia. È questo l'obiettivo del Progetto EXTREME coordinato da ENEA, finanziato al 65% da fondi comunitari e da svilupparsi su base triennale leggi tutto
Indutria 4.0
Posidonia
Per contattarci: informaenea@enea.it