ENEA coordinerà programma ricerca europeo sull'efficienza nell'agroindustria

02/09/2015

10 settembre 2015

La European Energy Research Alliance (EERA), associazione che riunisce i maggiori istituti di ricerca sul'energia europei ha avviato un Joint Program per promuovere l'efficienza nella produzione industriale con particolare riferimento all'agroindustria, alle industrie energivore e a quelle manifatturiere.

Il progetto per l'agroindustria sarà coordinato dall'ENEA mentre il centro di ricerca spagnolo CIRCE seguirà i settori industriali energivori e il Fraunhofer Institute i processi manifatturieri. Il Joint Programme on Energy Efficiency in Industrial Processes si focalizza in particolare sull'efficienza energetica come strumento per migliorare la competitività delle imprese europee e supportare la diffusione di tecnologie innovative.

ENEA è fra i partner fondatori di EERA, network scientifico con sede a Bruxelles che raggruppa otre 150 enti di ricerca pubblici e università europei. Dalla sua fondazione nel 2011, l'Associazione ha sviluppato numerosi Programmi Congiunti, tutti mirati a sostenere con la ricerca, la politica energetica dell'Unione Europea.

I Programmi Congiunti aiutano gli istituti di ricerca a trovare partner in Europa e oltre i confini dell'Unione,  con i quali condividere obiettivi ed attività, ma anche i costi della ricerca.

Per maggiori informazioni sul sottoprogramma SP3 coordinato da ENEA

Arianna Latini, Coordinator, arianna.latini@enea.it e Carlo Alberto Campiotti, Deputy Coordinator, campiotti@enea.it

Per maggiori informazioni su EERA (in inglese):

Energy Efficiency in industrial processes