EXPO 2015: su Energia, Ambiente e Innovazione il primo Speciale dedicato alla Fiera Universale

25/03/2015

26 marzo 2015

È dedicato all’utilizzo ‘sostenibile’ del suolo per la produzione alimentare il primo dei cinque inserti speciali che l’ENEA ha deciso di dedicare all’EXPO nell’ambito dei prossimi numeri del bimestrale Energia, Ambiente e Innovazione. L’approfondimento all’interno dell’ultimo numero disponibile on line sul sito www.enea.it è dedicato a “Come mantenere inalterate le superfici agricole disponibili per la produzione di alimenti” a fronte di un trend di crescita della popolazione che richiederà di produrre il doppio della quantità di colture entro il 2050, individuando metodi di produzione e nuove tecnologie in grado di garantire una maggiore quantità di cibo, più qualità e sicurezza e un minore inquinamento ambientale. Nell’articolo di apertura del fascicolo, La centralità del cibo: sostenibilità e competitività del sistema agroalimentare, Massimo Iannetta, Responsabile dell’Unità Tecnica Sviluppo Sostenibile ed Innovazione del Sistema Agroindustriale, sottolinea l’impegno ENEA nel contribuire a trasferire - attraverso gli strumenti e le competenze tecnico/scientifiche multidisciplinari di cui l’Agenzia dispone - un nuovo approccio che tenga conto dei molteplici aspetti del tema “food”. Fra questi, ad esempio, i temi più ‘settoriali’, quali le biotecnologie vegetali, l'innovazione di processo e di prodotto, la tracciabilità, la qualità e sicurezza degli alimenti, la sostenibilità della filiera agroalimentare, l’uso delle biomasse e degli scarti agricoli ma anche quelli più trasversali, relativi all’impatto dei cambiamenti climatici, l’utilizzo delle rinnovabili, dell’efficienza energetica nei processi di produzione, la valutazione dell’impatto ambientale, i nuovi materiali per il packaging, la sensoristica, le piattaforme ICT ecc.

Questi, in dettaglio, i contenuti dell’inserto:

IL TEMA

I limiti della risorsa terra e delle altre risorse naturali, di A. Sonnino

POLICY OVERVIEW

La difesa del suolo nell’azione della comunità internazionale, a cura di R. Nocera

IL PUNTO DI VISTA

Intervista a Mario Guidi, Presidente di Confagricoltura, a cura di M. Liberatori

L’ENEA PER

Ridurre il degrado delle terre: cambiamenti climatici e misure di adattamento (M. Sciortino)

La riduzione degli usi competitivi dei suoli agricoli (N. Colonna, V. Pignatelli)

La pianificazione energetica territoriale (N. Colonna, M. Marani, R. Roberto)

Risanare i suoli mantenendone intatte le funzioni: obiettivo strategico per una bonifica sostenibile delle aree contaminate (A. R. Sprocati, C. Cremisini)

Geomatica e Remote Sensing nella valutazione del potenziale fotovoltaico dei tetti per ridurre l’uso dei terreni agricoli (F. Borfecchia, E. Caiaffa, M. Pollino, L. De Cecco, L. La Porta, S. Martini)