News_home

Energia: i consigli ENEA per ridurre i consumi dei condizionatori
Con l’inizio della stagione estiva ENEA fornisce una serie di indicazioni pratiche per raffrescare le proprie abitazioni in modo efficiente con un occhio all’impianto di climatizzazione per migliorare il comfort, risparmiare in bolletta e salvaguardare l’ambiente.
Energia: online “Pianeta Idrogeno”, lo Speciale ENEA su protagonisti, scenari e tecnologie
In Italia lo sviluppo di una filiera dell’idrogeno potrà creare fino a 500 mila nuovi posti di lavoro nei prossimi 30 anni, puntando su neutralità tecnologica, valorizzazione delle diverse tecnologie e ricerca e innovazione come asset strategici. È quanto emerge dallo speciale ENEA Pianeta Idrogeno - online da oggi sul sito eai.enea.it - un viaggio-inchiesta fra i protagonisti del settore, tra i quali la Commissaria Ue alla Ricerca e all’Innovazione Marya Gabriel, il Presidente del Gruppo Tecnico di Confindustria per l’energia Aurelio Regina, gli amministratori delegati di Enel Francesco Starace, di Eni Claudio Descalzi, di Snam Marco Alverà e di RSE Maurizio Delfanti, il Direttore generale per la politica industriale, l’innovazione e le PMI del Ministero dello Sviluppo Economico, Mario Fiorentino, il vicepresidente di H2IT Luigi Crema e il Managing Partner and CEO di The European House – Ambrosetti, Valerio De Molli.
Ambiente: dalla ricerca italiana nuove metodologie per mappare i fondali marini
Innovative tecnologie di osservazione da remoto permetteranno di studiare spiagge e fondali marini per mitigare gli effetti dell’erosione costiera e migliorare la ricettività turistica. È quanto emerge dalle ricerche condotte da un team multidisciplinare di ricercatori ENEA, ISPRA, CNR e IUSS su un tratto del litorale del Parco Nazionale del Circeo tra Latina e Sabaudia, nel Lazio. Si tratta di studi pubblicati sulla rivista internazionale Remote Sensing e basati su una nuova metodologia che combina tecniche di telerilevamento con sensori aerei ad alta risoluzione (LiDAR - Light Detection and Ranging) e misure in situ per la calibrazione e la verifica dei dati acquisiti.
Energia: al via progetto Ue per finanziare edilizia sostenibile nel Terzo Settore
Finanziare ristrutturazioni edilizie sostenibili nel Terzo Settore grazie ad uno strumento innovativo che consentirà di accelerare la transizione ecologica e contrastare la povertà energetica. È l’obiettivo del progetto europeo SER-Social Energy Renovations, cui partecipano, per il nostro Paese CGM Finance, Politecnico di Milano, ENEA e Fratello Sole, società consortile di enti no profit impegnata nel contrasto alla povertà energetica; gli altri partner sono la società spagnola GNE Finance, capofila del progetto, Secours Catholique-Caritas France e la filiale bulgara della società Econoler.
Beni culturali: al via il progetto ShareArt per "misurare" il gradimento delle opere d’arte con l’intelligenza artificiale
È stato presentato oggi a Bologna il progetto ShareArt che vede ENEA e Istituzione Bologna Musei collaborare per monitorare il gradimento e le modalità di fruizione delle opere d’arte da parte dei visitatori, grazie ad applicazioni di intelligenza artificiale e big data.
Arte: dall'"archivio" ENEA tre batteri per il restauro delle opere di Michelangelo
Sono stati selezionati fra i 1.500 microorganismi della collezione ENEA, i tre ceppi batterici utilizzati per il restauro dei capolavori di Michelangelo nella Sagrestia Nuova delle Cappelle Medicee, a Firenze. Un intervento di biopulitura, anche citato in prima pagina dal New York Times, che ha visto all’opera un team tutto femminile di ricercatrici e restauratrici, supportato da una squadra di ‘batteri-pulitori’, utilizzati per eliminare le chiazze scure che ricoprivano i monumenti funebri di Lorenzo de’ Medici, duca d’Urbino, e di Giuliano de’ Medici, duca di Nemours.
Dimissioni del Presidente ENEA
Il Presidente dell’ENEA, prof. Federico Testa ha da poco trasmesso le sue dimissioni al Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani. “Purtroppo – scrive Testa – problemi personali mi impediscono di continuare a garantire il livello d’impegno che ho avuto in questi anni e sono convinto che, in un momento come questo, sia doverosa, soprattutto nei ruoli operativi, una dedizione assoluta per affrontare le sfide che abbiamo davanti”.
Giornata Mondiale Oceani: da ENEA nuovo modello climatico per il Mediterraneo
In occasione dell’odierna Giornata Mondiale degli Oceani, ENEA presenta un innovativo modello per proiezioni climatiche ad alta risoluzione dell’area mediterranea. Si chiama ENEA-RegESM ed è in grado di simulare le dinamiche atmosfera-oceano in relazione con i processi fisici e biologici che avvengono sulla superficie terrestre, come flussi di calore, assorbimento di CO2 da parte degli ecosistemi terrestri e ciclo idrologico.
Energia: Analisi ENEA, ripartono i consumi (+1,5%) ma anche le emissioni (+0,2%)
Ripartono i consumi di energia dopo il calo record del 2020 (-10%) causato dalla pandemia da Covid-19: grazie alla forte crescita di marzo (+15%), nel I trimestre 2021 la domanda segna un +1,5% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, nonostante i cali di gennaio e febbraio (-4% ciascuno). Tuttavia, anche se nel periodo aprile-giugno è ipotizzabile una crescita a due cifre, per il 2021 si stima un recupero di solo un terzo dei consumi ‘persi’ nel 2020. È quanto emerge dall’ultimo numero dell’Analisi trimestrale del sistema energetico nazionale dell’ENEA che evidenzia anche il netto peggioramento (-18% nel I trimestre 2021 rispetto al IV trimestre del 2020) dell’indice della transizione energetica ISPRED che monitora sicurezza, prezzi e decarbonizzazione.
Notte Europea dei Ricercatori 2021
Riprendono le iniziative di Scienza Insieme NET per quattro mesi di scienza che si concluderanno con la Notte Europea dei Ricercatori 2021, il prossimo 24 settembre. Tra le personalità del mondo scientifico che animeranno l’edizione 2021, parteciperà quest’anno, come ospite d’eccezione di NET, il Premio Nobel per la Fisica Michel Mayor per raccontare degli esopianeti e della scoperta del cosmo oltre il nostro sistema solare.
Ambiente: nasce in Liguria la prima “Smart Bay” italiana per studiare il cambiamento climatico
Nelle acque della baia di Santa Teresa (La Spezia) nasce un laboratorio hi-tech per lo studio di alghe, briozoi, molluschi e coralli, organismi ancora ‘poco considerati’, ma di estrema importanza per le strategie di adattamento e mitigazione al cambiamento climatico. Con questo progetto pilota prende il via ufficialmente la prima Smart Bay italiana, una piattaforma collaborativa promossa da ENEA che riunisce eccellenze della ricerca quali CNR e INGV, Comune di Lerici, Scuola di Mare Santa Teresa e Cooperativa Mitilicoltori Associati.
Energia: partnership ENEA-Fondazione Bruno Kessler su idrogeno, batterie e rinnovabili
Idrogeno, energie rinnovabili, batterie e integrazione con le reti energetiche. Sono questi i principali ambiti tecnologici oggetto dell’accordo triennale firmato da ENEA e Fondazione Bruno Kessler (FBK) per lo sviluppo di soluzioni innovative a supporto della transizione ecologica del nostro paese.
Covid: il 5 X 1000 ENEA per produrre vaccini e anticorpi da piante ‘biofabbrica’
La firma del 5x1000 all’ENEA di quest’anno sarà destinata ad un progetto di ricerca e sviluppo basato sull’utilizzo di piante ‘biofabbrica’ per realizzare vaccini, anticorpi e prodotti diagnostici per la pandemia da Covid-19.
Tecnologia: al via progetto Ue per supercomputer sempre più performanti
Ha preso il via il progetto europeo TEXTAROSSA, coordinato da ENEA, per sviluppare tecnologie innovative per il supercalcolo di nuova generazione, un settore di sempre maggiore importanza anche per le applicazioni in campo medico, farmaceutico e climatico. Cofinanziato dalla European High Performance Computing (EuroHPC) Joint Undertaking, il progetto triennale riunisce 17 tra istituzioni e aziende di 5 Paesi europei: oltre all’ENEA, in Italia partecipano CINI, CNR, INFN, E4 Computer Engineering, In Quattro e CINECA; in Germania, Fraunhofer; in Francia INRIA, ATOS e Université de Bordeaux; in Spagna, Universitat Politècnica de Catalunya e BSC; in Polonia, PSNC.
Energia: online il vademecum ENEA sulle comunità energetiche
È online il vademecum La Comunità Energetica, realizzato da ENEA in collaborazione con l’Agenzia per l'Energia e lo Sviluppo Sostenibile di Modena (AESS) e Università di Bologna. Obiettivo della pubblicazione è di illustrare il mondo delle comunità energetiche come strumento di transizione ecologica e di contrasto ai cambiamenti climatici, in grado di favorire un approccio più consapevole nel processo di produzione, gestione e scambio dei flussi energetici, con la possibilità da parte del cittadino di agire non da mero consumatore, ma da “prosumer” ossia da protagonista.
Innovazione: da ENEA un brevetto per produrre zuccheri dalle piante per alimenti, farmaci e biocombustibili
Un solo semplice processo low-cost per ottenere dalle piante zuccheri solubili, come glucosio e fruttosio, per applicazioni in campo alimentare, farmaceutico e dei biocombustibili. Lo hanno brevettato i ricercatori ENEA del Laboratorio di Tecnologie e processi per le bioraffinerie e la chimica verde presso il Centro Ricerche Trisaia, in provincia di Matera. Rispetto ai sistemi attualmente in uso che richiedono una serie di trattamenti in sequenza con diverse apparecchiature, questo processo unico brevettato da ENEA consiste, in sintesi, nell’ottenere una soluzione di zuccheri monomerici da piante, in particolare dalle radici, racchiuse in un contenitore nel quale viene introdotta acqua.
Energia: accordo tra Enel Green Power ed ENEA per innovativo impianto-pilota agrivoltaico
Enel Green Power ed ENEA hanno firmato un accordo per la sperimentazione di una tecnologia innovativa che abbina la produzione di energia elettrica da fotovoltaico alla coltura di microalghe. Presso il Centro ricerche ENEA di Portici, verrà realizzato un impianto pilota per lo studio e la dimostrazione dell’integrabilità delle due tecnologie solare e microalgale e, in parallelo, verrà effettuata un’analisi di scalabilità per applicazioni su un impianto fotovoltaico di grandi dimensioni. La sperimentazione prevede la coltivazione di microalghe ad elevato valore commerciale (tra 100 e 200 euro al chilogrammo) con un sistema di coltura completamente integrato con l’impianto fotovoltaico.
Energia: comunità energetiche, da ENEA soluzioni e modelli innovativi
Promuovere modelli innovativi e replicabili di gestione delle comunità energetiche attraverso strumenti hi-tech, nuove collaborazioni con enti locali e istituzioni sul territorio nazionale e la creazione di un tavolo di confronto sul tema. È l’obiettivo della proposta elaborata dall’ENEA per la governance delle comunità energetiche basata su un insieme coordinato di interventi tecnologici, economici e sociali per migliorare la sostenibilità ambientale, la qualità della vita dei cittadini e la coesione sociale.
Energia: ENEA lancia la prima rete nazionale per l’agrivoltaico sostenibile
Una rete italiana aperta a imprese, istituzioni, università e associazioni di categoria per promuovere l’agrivoltaico sostenibile, che consente di produrre energia elettrica da fotovoltaico e, al tempo stesso, di coltivare i terreni. È l’iniziativa coordinata dall’ENEA cui hanno già manifestato il sostegno: l’Associazione Italiana Architettura del Paesaggio (AIAPP), Confagricoltura, Consiglio dell’Ordine Nazionale dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali (CONAF), Coordinamento FREE (Coordinamento Fonti Rinnovabili ed Efficienza Energetica), Italiasolare, Legambiente, REM Tec, Società Italiana di Agronomia (SIA) e Università Cattolica del Sacro Cuore di Piacenza.
Energia: al via progetto di transizione energetica per la sponda sud del Mediterraneo
Ha preso il via la seconda fase del progetto meetMED per migliorare la sicurezza energetica di Algeria, Egitto, Giordania, Libano, Libia, Marocco, Palestina e Tunisia e promuovere la transizione energetica di questi Paesi verso un’economia a basse emissioni di carbonio. Finanziato dall’Unione europea con 5 milioni di euro, il progetto è sviluppato dall’Associazione delle agenzie nazionali di energie rinnovabili ed efficienza energetica dei Paesi del Mediterraneo (MEDENER ), presieduta da ENEA, e dal Centro regionale per le energie rinnovabili e l’efficienza energetica con sede al Cairo (RCREEE).