Il radon: cos’è e come possiamo evitarlo

A seguito degli ultimi studi epidemiologici relativi al radon condotti in ambienti residenziali, che hanno evidenziato un rischio di contrarre il tumore polmonare superiore a quel che si credeva in passato, sono state emanate nuove direttive e raccomandazioni, tra cui la Direttiva 2013/59/Euratom del Consiglio del 5/12/2013. Essa contiene, per la prima volta, obblighi per i Paesi Membri dell'Unione Europea relativi alla protezione dal radon nelle abitazioni, nonché una più stringente protezione dal radon nei luoghi di lavoro.
In questo scenario è chiara l’importanza di una maggior informazione sul radon rivolta sia ad esperti che a privati cittadini. Su queste premesse il Servizio Radon dell’Istituto di Radioprotezione ENEA ha realizzato questo opuscolo informativo che si propone come un Vademecum per professionisti e cittadini (continua...)