Strafella Alessandra

+39 0546 678537
alessandra.strafella@enea.it
Nata a Campi Salentina (LE) 21/10/1982
Istruzione e formazione
2008

Laurea in Ingegneria dei Materiali conseguita presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università del Salento con votazione 110/110 e lode

2009

Abilitazione all’esercizio della professione di Ingegnere

2011

Iscrizione all’Albo degli Ingegneri della Provincia di Lecce

2011

Conseguimento del diploma di lingua Inglese PET

2001

Conseguimento del diploma di lingua francese DELF di 1° e 2° grado

Esperienza lavorativa
2009

Assunta per la progettazione di impianti fotovoltaici, presso SIEEL ENERGIA ; le principali mansioni svolte sono state: sviluppo delle varie fasi per la realizzazione di impianti fotovoltaici; progettazione, coordinamento in fase d’installazione, controllo e cura dei progetti per la realizzazione di impianti fotovoltaici

2009 - 2012

Assunta presso TPA components/XENIA materials, con le seguenti mansioni: ricerca sperimentale su materiali polimerici; sviluppo e caratterizzazione termica (TGA, DSC), meccanica (prove di trazione, di flessione in tre punti, di resilienza), temomeccanica (HDT, Vicat), reologica, chimico-fisiche (FT-IR e ATR) di materiali compositi/nanocompositi polimerici;  sviluppo di progetti di ricerca; redazione di schede tecniche e di sicurezza; gestione di laboratorio. Tale periodo lavorativo ha previsto un periodo di ospitalità /collaborazione con l’ENEA di Brindisi.

2012

Assunta da ISBEM per attività di consulenza per Mainetti Omaf/CETMA. Le principali mansioni hanno riguardato: la ricerca pianificata ed analisi di materiali polimerici caricati con filler o fibre naturali per appendiabiti, idonei alla riduzione dei costi di produzione e alle specifiche tecniche del settore; lo studio e la messa a punto dei parametri di processo; la caratterizzazione meccanica e termo/fisica dei materiali; il supporto alle attività di elaborazione e verifica dei progetti e redazione di rapporti tecnici

2012 - 2013

Vincita della borsa di formazione “Ricercatori specializzati in processi di funzionalizzazione delle superfici e tecnologie tessili” (presso Consorzio CETMA) che ha previsto l’acquisizione di competenze tipiche di un ricercatore specializzato nei processi per la funzionalizzazione delle superfici: X-ray Photoelectron Spectroscopy (XPS), Ion Beam Sputtering (IBS), plasma, angolo di contatto statico e dinamico

2013 - oggi

Assunta presso l’ENEA nel Centro Ricerche Bologna -sede Faenza- nell’Unità Tecnica Efficienza Energetica - Servizio Analisi e valutazione di sistemi per l’efficienza energetica (UTEE-AVEE). Le principali attività riguardano la caratterizzazione termica (analisi termogravimetrica), termomeccanica (prove di flessione in temperatura, prove di creep) e meccanica (prove di flessione a 4 punti, prove di trazione e di compressione) di materiali metallici, ceramici e compositi; test su componenti; realizzazioni di componenti con macchine a controllo numerico; redazione di rapporti tecnici

Ulteriori informazioni

Collaborazioni con aziende, istituti di ricerca e università

Vincita del PREMIO “PANTA REI” indetto dalla Società Italiana di Reologia  per tesi di laurea specialistica su tematiche relative alla reologia.

Prima classificata per la categoria TECNOLOGI del PREMIO “CREATIVITA’, RICERCA & COMPOSITI”- COMPOTEC 2009, rassegna Internazionale della produzione in materiale composito e tecnologie- con la tesi di laurea specialistica.

green arrowProduzione scientifica